Crea sito

Scampi alla buzzara

Print Friendly, PDF & Email

Gli scampi alla buzzara sono un primo piatto di mare realizzato con dei crostacei prelibati, simili nel sapore alle aragoste e alle granceole. La parte commestibile degli scampi è solamente la coda, perciò per realizzare un piatto saporito è necessario eliminare il filino nero interno che corre lungo il dorso di questi crostacei e la testa. Gli scampi alla buzzara si preparano nei cenoni delle feste nel Sud Italia, ma anche d’estate non sono da snobbare, anzi!. A noi sono piaciuti moltissimo con gli spaghetti, ma potete condire con il sugo alla buzzara anche vermicelli o paccheri.

Tempo di preparazione: 30 minuti

Tempo di cottura: 15 minuti

Scampi alla buzzara

Scampi alla buzzara

INGREDIENTI

-24 scampi

– 350 gr di pomodori pelati

– 2 spicchi di aglio

-1 ciuffo di prezzemolo

-1/2 bicchiere di vino bianco

-olio

– sale e pepe

Scampi alla buzzara

PREPARAZIONE

Lavate gli scampi, privateli dell’acqua in eccesso con l’aiuto di un colino e incidete in verticale il dorso di ciascun crostaceo con un coltellino affilato. Tenetene qualcuno intero da parte per decorare il piatto. In un tegame con un filo di olio fate rosolare per qualche minuto un aglio sminuzzato. Versate quindi gli scampi appena puliti, ponendoli con la pancia verso l’alto. Aggiustate di sale e pepe.

Gli scampi alla buzzara, primo piatto deciso e gustoso

Lasciate cuocere per qualche minuto, poi aggiungete la polpa di pomodoro e sfumate con il vino bianco. Coprite il tegame e continuate a cuocere per una decina di minuti. Sminuzzate del prezzemolo e versatelo a cottura ultimata sugli scampi, scuotendo bene il tegame. Il sughetto di scampi alla buzzara è pronto per condire la pasta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.