Tu hai una cosa sola. Lo so.... è fame!

Carpione di zucchine pollo e uova

Carpione di zucchine pollo e uova

A casa nostra il carpione rappresenta l’estate! Un piatto fresco, leggero, dissetante grazie al suo sapore acidulo e ottimo per utilizzare le zucchine un po’ più grandi! Noi siamo soliti prepararne una grande quantità, lasciarlo riposare 1 giorno in frigo e poi gustarlo nei giorni a seguire, così sarà ancora più saporito!

Il carpione è un piatto molto semplice, che si adatta bene anche per le preparazioni di pesci come anguille, tinche e trote.. le dosi che vi ho indicato per il liquido sono variabili a seconda dei vostri gusti: seguendo questa ricetta avrete un carpione piuttosto brusco, se preferite un sapore più delicato diminuite la dose di aceto e omettete il limone.

Piccola curiosità che ho scoperto da poco: il carpione altro non è che la versione piemontese del saor Veneto e della scapece napoletana!

  • Preparazione: 40 Minuti
  • Cottura: 20 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 4 Persone
  • Costo: Economico

Ingredienti

  • 1 kg Zucchine medio grandi
  • 6 Uova
  • 6 fette Petto di pollo o tacchino
  • 1 Cipolla
  • 4 spicchi Aglio
  • 1/2 Limone
  • 3 rametti Salvia
  • 1 1/2 bicchiere Acqua
  • 3 bicchieri Aceto di vino bianco
  • q.b. Olio extravergine d'oliva
  • q.b. Sale

Preparazione

  1. Tagliamo le zucchine a spicchi piuttosto spessi e facciamole rosolare in padella con poco olio, sale e uno spicchio d’aglio. Facciamole saltare per pochi minuti, dovranno rimanere croccanti.

  2. Teniamo da parte le zucchine e nella stessa padella facciamo friggere le fettine di pollo (o tacchino) precedentemente battute e infarinate. Saliamole, poi, una volta cotte, mettiamo da parte.

  3. Infine, sempre nella stessa padella, facciamo cuocere le uova, cercando di mantenere il tuorlo poco cotto.

  4. Ora prepariamo il liquido per il nostro carpione: nella padella dove abbiamo fritto le zucchine, la carne e le uova, facciamo rosolare con un po’ d’olio la cipolla affettata sottilmente. Quando si sarà rosolata, aggiungiamo l’acqua e l’aceto, la salvia, il sale, gli spicchi d’aglio e il limone. Facciamo bollire per qualche minuto.

  5. In un contenitore capiente disponiamo le zucchine, le uova e le fettine di pollo alternate a strati, poi versiamo sopra il liquido del carpione ancora caldo. È importante che il liquido copra bene le verdure e la carne!

    Lasciamo riposare in frigo per almeno 1 notte prima di gustare il carpione.

Note

  • Noterete che ho utilizzato una sola padella per realizzare il carpione: questo metodo, oltre ad essere ottimo trucco per minimizzare le stoviglie da lavare (che non gusta mai!), serve per insaporire maggiormente tutti gli ingredienti e raccogliere tutti i liquidi di cottura con la bollitura finale del liquido, che diventerà ancora più gustoso!
  • Il carpione diventa più buono ogni giorno che passa! non abbiate fretta di gustarlo, si conserverà per diversi giorni insaporendosi sempre di più!
4,0 / 5
Grazie per aver votato!


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.