Melanzane trifolate con pesto di pistacchi

Le melanzane trifolate sono una di quelle ricette apparentemente facilissime, che però spesso non riescono bene: o troppo secche o troppo “bollite”. Io ho risolto il problema, ricorrendo al Bimby e alla ricetta trovata su Ricette Bimby, che ho inevitabilmente personalizzato.

Se decidete di preparare questa ricetta in padella, ricordate che il segreto è non perdere mai di vista le melanzane e di creare una specie di camera di vapore con il coperchio: resistete, se potete, alla tentazione di aggiungere acqua alle melanzane in cottura, perchè altrimenti risulteranno lesse e quindi meno saporite.

Se anche voi volete provare questa ricetta, seguitemi in cucina e prepariamo insieme le melanzane trifolate con pesto di pistacchi!

melanzane trifolate

Melanzane trifolate con pesto di pistacchi

Ingredienti per 4 persone:

  • 1 melanzana piuttosto grande (da circa 400 grammi);
  • qualche rametto di prezzemolo;
  • 4 foglie di basilico fresco;
  • 1 spicchio di aglio;
  • 30 grammi di olio extravergine di oliva;
  • 10 pomodorini;
  • 4 cucchiaini colmi di pesto di pistacchi (qui trovate la ricetta oppure potete provare quello di Cartillone);
  • sale q.b.

Iniziate lavando e spuntando la melanzana e tagliandola a cubetti piuttosto regolari di circa 1 cm (io lascio la buccia).

Se seguite il metodo tradizionale, tritale al coltello il basilico, il prezzemolo e l’aglio e metteteli in una padella antiaderente con l’olio: soffriggete per qualche minuto, quindi unite le melanzane, salate, date una mescolata e coprite con un coperchio.

Scegliete un coperchio che aderisca bene alla padella e che non faccia uscire l’aria, perchè dovrete creare una specie di camera di vapore.

Lasciate cuocere a fiamma media (se vedete che le melanzane stanno seccando troppo, diminuite l’intensità della fiamma) per circa 20-25 minuti e, quando mancano 5-10 minuti alla fine della cottura, aggiungete i pomodorini divisi in quarti e il pesto di pistacchi.

Mescolate ancora e terminate la cottura.

Se usate il Bimby, mettete l’aglio, il basilico e il prezzemolo (questi ultimi lavati e bene asciugati) nel boccale e tritateli per 3 secondi a velocità 6; riunite tutto sul fondo del boccale con la spatola e tritate ancora per 3 secondi a velocità 6.

Aggiungete l’olio e soffriggete per 1 minuto a 100 gradi a velocità 1.

Unite le melanzane e il sale e cuocete per 15 minuti, in modalità Antiorario e a velocità cucchiaio.

Quando mancano 5 minuti alla fine della cottura, aggiungete direttamente dal foro centrale i pomodorini divisi in quarti e il pesto di pistacchi.

Sentirete che bontà!

Se vi piacciono le mie ricette, vi aspetto su FacebookInstagramTwitter e Pinterest!

Precedente Salmone con semi di sesamo e agrumi Successivo Pasta con fiori di zucchina speck e brie

7 commenti su “Melanzane trifolate con pesto di pistacchi

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.