Gnocchi ai gamberetti e zafferano

Un primo piatto gustoso e facile da preparare. Questo piatto ha un sapore di mare delicato e buonissimo. Non avevo mai provato ad abbinare i gamberetti allo zafferano, ma devo dire che stanno benissimo insieme. Una ricetta da provare. Questo semplice primo piatto è perfetto anche per le ricorrenze, con poco, riuscirai a stupire tutti! Scopriamo insieme come realizzare gli gnocchi ai gamberetti e zafferano!

gnocchi ai gamberetti e zafferano 2
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzioni2 persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 500 gGnocchetti di patate (oppure gnocchi)
  • 300 gGamberetti (medi, surgelati e già puliti)
  • 1 spicchioAglio
  • 1 bustinaZafferano
  • 150 mlPanna (da cucina)
  • q.b.Prezzemolo (tritato)
  • q.b.Olio extravergine d’oliva
  • q.b.Sale
  • q.b.Peperoncino

Strumenti

  • Pentola
  • Schiumarola
  • Padella
  • Coltello
  • Bicchiere
  • Cucchiaio
  • Mestolo
  • Bilancia

Preparazione

  1. gnocchi ai gamberetti e zafferano

    In una pentola capiente, portare ad ebollizione abbondante acqua e salarla. Tenere da parte per la cottura degli gnocchi di patate.

  2. Nel frattempo, spellare lo spicchio di aglio e farlo insaporire in padella con un filo d’olio extravergine d’oliva. Eliminare lo spicchio di aglio ed aggiungere in padella i gamberetti. Cuocere a fiamma vivace per circa 5-8 minuti. I gamberetti dovranno scongelarsi e l’acqua si dovrà ritirare.

  3. Non appena i gamberetti si saranno ritirati, aggiungere in padella la panna da cucina ed amalgamare bene. Sciogliere il contenuto della bustina di zafferano in un bicchiere, con circa 2 dita di acqua. Aggiungere in padella ed amalgamare. Infine, incorporare il prezzemolo tritato. Cuocere a fiamma bassa ed amalgamare.

  4. Non appena il condimento per gli gnocchi sarà pronto, cuocere gli gnocchi nell’acqua a bollore. Saranno necessari pochissimi minuti. Gli gnocchi saranno pronti quando arrivano a galla.

  5. Con l’aiuto della schiumarola, prelevare dalla pentola gli gnocchi cotti e saltarli in padella con il condimento. A piacimento aggiustare con un pizzico di peperoncino. Servire il piatto caldo.

Note e consigli

– Ti consiglio di gustare questo primo piatto caldo, appena preparato.

– Se hai necessità di scaldare gli gnocchi, potrai allungarli con un goccio di latte.

– Potrai sostituire i gamberetti con i gamberi leggermente più grandi.

– Per realizzare questo piatto, ho utilizzato i gamberetti surgelati, ma tu puoi utilizzare anche i gamberetti freschi, in tal caso, il tempo di cottura si ridurrà un pochino.

– Potrai utilizzare gnocchi, gnocchetti, oppure le chicche di patate, il risultato sarà sempre ottimo.

4,9 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.