Crea sito

ZABAIONE

Zabaione caldo una ricetta che può sembrare difficile ma in realtà non lo è per niente se userete pochi ma essenziali accorgimenti. Lo zabaione è una crema che si gusta calda e cremosa, rigorosamente appena fatta, perfetta anche come accompagnamento a torte, pasticcini, pandori e panettoni. Lo zabaione ha al suo interno il liquore che di solito è il marsala quindi non è indicata per i bambini anche se devo essere onesta che, quando ero ragazzina, mia mamma me lo preparava spessissimo e lo mangiavamo a cucchiaiate sedute sul terrazzo con la copertina. E’ una ricetta semplice, la mia mamma lo faceva in pochi minuti ma a me sembrava davvero una ricetta da Re e, il fatto che fosse un pochino alcolico mi faceva sentire davvero grande. Ora Bb è decisamente piccola per il marsala ma non vedo l’ora che cresca un pochino per poter riproporre anche a lei questa bellissima tradizione che avevo con la mia mamma. E voi avete mai provato a preparare lo zabaione in casa? Proviamo con la mia ricetta! Ah… Non perdete le dirette in pagina (QUI)
E ora…
Beh, allacciate il grembiule…!
Lulù

  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura10 Minuti
  • Porzioni4 persone

Ingredienti

  • 6 cucchiaiZucchero
  • 6Tuorli
  • 6 cucchiaiMarsala (oppure vin santo)

Preparazione

  1. Sgusciate le uova e dividete i tuorli dagli albumi.

  2. Tenete gli albumi da parte e se volete preparate le MERINGHE.

  3. Mettete i tuorli in una ciotola insieme allo zucchero e sbattete con le fruste elettriche fino ad ottenere un composto spumoso e biancastro.

  4. Unite a filo il marsala e continuate a sbattere.

  5. Trasferite il composto in una ciotola di metallo e mettetela sopra a una pentola piena di acqua in ebollizione.

  6. Fate cuocere a bagno maria il composto per lo zabaione continuando a girare con le fruste elettriche oppure con le fruste a mano fino a che lo zabaione inizierà ad addensarsi, ci vorranno circa 10 minuti.

  7. Trasferite lo zabaione nelle tazze o nei bicchieri e servitelo caldo oppure versato su una fetta di torta.

  8. VARIANTI E CONSIGLI

    Se volete potete usare sempre la frusta a mano invece che quelle elettriche.

  9. Potete usare anche vin santo oltre al marsala.

    Non cuocete lo zabaione direttamente sulla fiamma del fuoco.

  10. La ciotola che userete dovrà essere di metallo altrimenti non verrà bene la cottura a bagno maria.

    Se vi è piaciuta questa ricetta allora forse poterbbero piacervi anche la CREMA AL MASCARPONE E ARANCE oppure la CREMA AL MASCARPONE CLASSICA o anche la CREMA PASTICCERA.

Conservazione

Lo zabaione è buono caldo e appena preparato anche se potete conservarlo in frigo per due giorni.
Seguimi sulla pagina facebook cliccando QUI e non perderai nessuna ricetta. Torna alla HOME PAGE

4,9 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.