Crea sito

VELLUTATA DI SPINACI

Vellutata di spinaci una ricetta facilissima da preparare, cremosa, densa e perfetta per ogni stagione. La vellutata di spinaci è buonissima e ovviamente io l’ho preparata con gli spinaci freschi ma se volete potete anche decidere di utilizzare gli spinaci surgelati e sarà ugualmente buona. La vellutata di spinaci è resa cremosa da una parte di patate e se volete potete personalizzarla aggiungendo crostini di pane conditi con olio e sale e tostati leggermente in forno oppure con pancetta o speck abbrustoliti in padella. Insomma la vellutata di spinaci è ideale soprattutto per i bambini che non amano mangiare le verdure perchè è dolcissima e vedrete che riuscirete a convincerli, magari provando a dirgli che è la vellutata di Braccio di Ferro o di Shrek cosa ne pensate? Ora vado subito a scrivervi la ricetta e il procedimento per preparare la vellutata di spinaci perchè devo correre a prendere Sofia a scuola voi fatemi sapere se vi è piaciuta mi raccomando. Ah… Non perdete le dirette in pagina (QUI) e il mio account Instagram (QUI)
E ora…
Beh, allacciate il grembiule…!
Lulù

VELLUTATA DI SPINACI
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni4 persone

Ingredienti

  • 700 mlbrodo vegetale
  • 700 gspinaci freschi
  • 300 gpatate
  • 1cipolla
  • olio extravergine d’oliva
  • sale

Preparazione

  1. Potete fare la vellutata di spinaci sia con spinaci freschi che con spinaci surgelati.

    Tritate finemente la cipolla.

    Mettete l’olio extravergine in una pentola e fatelo scaldare insieme alla cipolla per qualche minuto.

    Sbucciate le patate e tagliatele a cubetti piccoli.

    Mettete a cuocere le patate nella pentola insieme alla cipolla per 10 minuti a fuoco medio alto girando continuamente.

    Unite il brodo e portate a bollore.

    Quando il brodo con le patate inizierà a bollire abbassate il fuoco e unite gli spinaci freschi o surgelati.

    Mescolate e fate cuocere a fuoco basso per circa 20 o 25 minuti fino a che le patate e gli spinaci saranno completamente cotti.

    Una volta che tutte le verdure saranno cotte togliete la pentola dal fuoco e frullate con un frullatore ad immersione fino ad ottenere una crema liscia e omogenea.

    Servite la vellutata di spinaci con crostini di pane o con pancetta abbrustolita in padella e con un giro abbondante di olio extravergine di oliva a crudo.

    VARIANTI E CONSIGLI

    Aggiustate di sale solo se necessario.

    Se userete spinaci surgelati vi consiglio di diminuire la dose di brodo vegetale perché rilasceranno acqua.

    Se volete potete preparare il brodo vegetale con acqua e un cucchiaio di DADO VEGETALE FATTO IN CASA.

    Se vi è piaciuta la ricetta per il risotto agli spinaci forse potrebbero interessarvi anche la VELLUTATA DI ZUCCA o anche  la VELLUTATA DI ZUCCHINE o anche la VELLUTATA DI FUNGHI o la VELLUTATA DI PATATE 

Conservazione

La vellutata di spinaci si conserva in frigo per due giorni.
Seguimi sulla pagina facebook cliccando QUI  o sul mio account Instagram (QUI) e non perderai nessuna ricetta. Torna allaHOME PAGE

4,9 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.