Crea sito

TIRAMISU AGLI AMARETTI

Tiramisù agli amaretti una variante di un dolce classico che piace a tutti ma preparato con gli amaretti al posto dei savoiardi. Ormai avete capito che il dolce preferito di Simo è il TIRAMISU e glielo preparo davvero spessissimo però devo anche mettere in conto il blog quindi ogni tanto faccio qualche variazione sul tema in modo da accontentare la sua voglia di tiramisù e la mia necessità di avere foto per il blog. Ammetto che non tutte le mie prove di tiramisù con Simone vanno a buon fine soprattutto quelli con la frutta lui non li ama troppo ma oggi ho deciso di preparare il tiramisù agli amaretti e devo dire che è stato non felice ma felicissimo di questa ventata di novità. Io ho messo poco caffè e un pochino di liquore all’amaretto ma se dovete preparare il tiramisù agli amaretti anche per bambini o non volete mettere il liquore potete tranquillamente ometterlo. E voi come siete con il tiramisù? Amate la versione classica oppure la versione CON UOVA PASTORIZZATE? Oppure vi piacciono le varianti? Correte a leggere tutti gli ingredienti e il procedimento per preparare il tiramisù agli amaretti e non ve ne pentirete! Ah… Non perdete le dirette in pagina (QUI) e il mio account Instagram (QUI)
E ora…
Beh, allacciate il grembiule…!
Lulù

TIRAMISU AGLI AMARETTI
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Porzioni4/6 persone

Ingredienti

  • 400 gmascarpone
  • 4uova
  • 200 gamaretti
  • 120 gzucchero
  • 50 mlcaffè
  • 25 mlamaretto (liquore)

Preparazione

  1. Dividete i tuorli dagli albumi.

    Montate gli albumi a neve ferma con le fruste elettriche (leggete COME MONTARE GLI ALBUMI)

    Mettete in una ciotola i tuorli e lo zucchero e montate con le fruste elettriche fino ad ottenere un composto spumoso e biancastro.

    Mettete in una ciotola il mascarpone e unite tuorli e zucchero montati mescolando delicatamente con una spatola.

    Per ultimo aggiungete gli albumi montati a neve con movimenti delicati dal basso verso l’alto in modo da non smontare eccessivamente la crema.

    Preparate un caffè e unitelo al liquore all’amaretto in un piatto.

    Fate uno strato di crema al mascarpone sulla base di una pirofila poi immergete velocemente gli amaretti nel caffè e amaretto e posizionateli sulla crema al mascarpone.

    Fate un altro strato di crema e uno di amaretti inzuppati nel caffè e amaretto e continuate in questo modo fino ad arrivare al bordo della pirofila.

    Terminate il tiramisu agli amaretti con amaretti sbriciolati grossolanamente.

    VARIANTI E CONSIGLI

    Non utilizzate lo sbattitore per mescolare il mascarpone altrimenti renderà la crema liquida.

    Se volete potete utilizzare la ricetta del TIRAMISU CON UOVA PASTORIZZATE.

    Se volete potete non mettere il liquore all’amaretto e sostituire il liquido con acqua.

    Potete anche non immergere gli amaretti nel caffè ma allora dovrete far riposare il tiramisu per 6 ore in frigo in modo che si ammorbidiscano con la crema al mascarpone.

    Se vi è piaciuta la ricetta per il tiramisù agli amaretti forse potrebbero interessarvi anche il TIRAMISU AI MARRONI o anche il TIRAMISU AL CIOCCOLATO o anche la SPUMA DI TIRAMISU.

Conservazione

Il tiramisù agli amaretti si conserva in frigo per due giorni. Non potete congelarlo.
Seguimi sulla pagina facebook cliccando QUI  o sul mio account Instagram (QUI) e non perderai nessuna ricetta. Torna allaHOME PAGE

4,8 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.