Crea sito

RISOTTO ALLE CAROTE

Risotto alle carote un primo piatto saporito, facile e gustoso con tante verdure e, come direbbe BB, perfetto per l’abbronzatura! A parte gli scherzi, dovete sapere che purtroppo Sofia mangia davvero pochissime verdure e quelle poche bisogna camuffarle in tutti i modi per fargliele digerire…spero sempre che prima o poi cambierà ma ahimè non succede mai e in questo assomiglia sempre di più a suo padre. In ogni caso le carote sono una tra le pochissime verdure che mangia in quantità (oltre a lei anche Cookie è un divoratore di carote) e quindi in casa ne abbiamo sempre tantissime. L’altra sera mi sono dimenticata di andare a fare la spesa e il frigo piangeva parecchio ma per un risotto veloce ho sempre gli ingredienti e, per non farlo sempre e solo ALLA PARMIGIANA questa volta ho pensato che sarebbe stato divertente e un po’ diverso provare a fare un risotto alle carote. Beh, dovete provarlo assolutamente se non lo avete mai cucinato perchè è sorprendente la sua bontà e soprattutto la facilità con cui si prepara quindi…non aspettate altro tempo, correte a comprare un po’ di carote fresche e iniziate subito a preparare insieme a me il risotto alle carote. Ah… Non perdete le dirette in pagina (QUI)
E ora…
Beh, allacciate il grembiule…!
Lulù

  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura25 Minuti
  • Porzioni4 persone

Ingredienti

  • 380 gRiso Carnaroli
  • 400 gCarote
  • MezzaCipolla
  • 500 mlAcqua
  • 70 gParmigiano Reggiano DOP
  • 50 gBurro
  • 1 bicchiereVino bianco
  • Olio extravergine d’oliva
  • Sale

Preparazione

  1. Sbucciate e lavate le carote poi tagliatele a quadretti.

  2. Fate bollire le carote in abbondante acqua leggermente salata per 10 minuti poi scolatele e passatele con un frullatore ad immersione.

  3. Tritate finemente la cipolla.

  4. Fate scaldare l’acqua e scioglietevi dentro il dado vegetale fatto in casa.

  5. Mettete in una casseruola 3 o 4 cucchiai di olio extravergine di oliva e fateli scaldare poi mettete a soffriggere la cipolla tritata per 5 minuti circa.

  6. Unite il riso e fatelo tostare per 5 minuti poi sfumate con il vino bianco e lasciate evaporare.

  7. Quando il vino sarà completamente evaporato unite tutto il brodo, abbassate il fuoco e fate cuocere il risotto per circa 10 minuti.

  8. Unite le carote frullate e continuate la cottura ancora per 5 minuti in modo che il riso sia completamente cotto.

  9. Quando il riso sarà cotto unite il parmigiano grattugiato, il burro e mescolate bene in modo da mantecare completamente il risotto alle carote.

  10. Aggiustate di sale solo se necessario visto che il dado vegetale fatto in casa è già molto saporito e servite il risotto alle carote caldo e all’onda.

  11. VARIANTI E CONSIGLI

    Potete usare scalogno al posto della cipolla.

    Potete mettere le carote dadini a tostare insieme al riso ma in questo caso non diventerà completamente arancione ma rimarranno ancora i pezzetti visibili.

    Potete terminare il risotto alle carote con prezzemolo tritato.

    Se dovesse asciugare troppo ma il riso non essere ancora cotto potete aggiungere ancora un pochino di acqua bollente in modo che non fermi la cottura del riso

    Se doveste avanzare il risotto alle carote potete farci la FRITTATA DI RISO o anche lo SFORMATO DI RISO oppure le POLPETTE DI RISO.

    Se vi è piaciuta questa ricetta allora forse potrebbero interessarvi anche il RISOTTO ALLA ZUCCA o anche il RISOTTO SENZA SOFFRITTO oppure il RISOTTO AI FUNGHI o anche il RISOTTO AL LIMONE.

Conservazione

Il risotto alle carote si conserva in frigo due giorni. Potete aggiungere brodo e scaldarlo in pentola oppure potete gratinarlo in forno 10 minuti.
Seguimi sulla pagina facebook cliccando QUI e non perderai nessuna ricetta. Torna alla HOME PAGE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.