Crea sito

RISOTTO SENZA SOFFRITTO

Il risotto senza soffritto è molto più leggero e digeribile ma spesso non si riesce a renderlo cremoso e gustoso come se si soffrigge e si tosta il riso. Con questo metodo INFALLIBILE e velocissimo che ormai utilizzo per qualsiasi tipo di risotto sfrutterete l’amido del riso e preparerete dei risotti cremosissimi come se ci fosse il burro. Se poi volete anche il gusto tipico del soffritto…fatelo al gusto soffritto come il mio 😉
E ora…
Beh, allacciate il grembiule…!
Lulù

RISOTTO SENZA SOFFRITTO
RISOTTO SENZA SOFFRITTO

RISOTTO SENZA SOFFRITTO

Categoria: facili e veloci, scuola di cucina

Ingredienti:
200 gr riso
1 carota
1 cipolla
1 gambo di sedano
acqua
3 cucchiai di formaggio cremoso (tipo philadelphia)
3 cucchiai parmigiano grattugiato
1 pizzico di sale
prezzemolo

Procedimento per fare il risotto senza soffritto:

Pulite la carota, il gambo di sedano e la cipolla e tagliateli a cubetti come se doveste usarli per il soffritto. Se volete che non si sentano troppo nel risotto potete anche grattugiarli. Mettete il riso nella pentola, unite le verdure tagliate e coprite di acqua fino ad un dito sopra al riso. Accendete il fornello e NON GIRATE per 10/15 minuti circa fino a che l’acqua si sarà assorbita tutta e il riso sarà praticamente cotto. A questo punto (e solo a questo punto) unite il formaggio cremoso girate con un cucchiaio di legno, unite anche un pizzico di sale e il parmigiano grattugiato e mescolate velocemente amalgamando tutto. Servite sempre caldissimo se volete con prezzemolo tritato sopra.
GUARDATE LA VIDEO RICETTA:

Difficoltà: bassa

Tempi di preparazione: 10 minuti

Tempi di cottura: 15 minuti

Consigli: potete utilizzare questa preparazione per qualsiasi tipo di risotto aggiungendo formaggi, verdure, frutta secca, curry, zafferano o qualsiasi altra cosa che vi viene in mente.

Torna alla HOME PAGE
Clicca mi piace alla mia pagina facebook cliccando QUI e non perderai nessuna ricetta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.