Crea sito

POLLO AL CURRY E MELE

Pollo al curry e mele un secondo piatto completo, gustoso, saporito, morbidissimo e…veloce da preparare! Ormai avete capito se mi seguite spesso, che io adoro il curry e mi piace tantissimo metterlo in tante ricette. Il POLLO AL CURRY è un classico di casa nostra preparato in tanti modi diversi ma il pollo al curry e mele è una novità assoluta in casa nostra. E’ stato un esperimento dettato più che altro dal fatto che avevo delle mele sbucciate e avanzate in cucina e non volevo lasciarle in frigo per paura che diventassero nere. L’aggiunta delle mele ha reso il mio pollo al curry ancora più delicato e morbido e poi con il riso bianco di accompagnamento è stato davvero un piatto perfetto! Bb ormai adora il curry e non potete capire quanto sono contenta visto che lo metterei davvero dappertutto. Provate a preparare il pollo al curry e mele e, se siete davvero temerari, provatelo anche aggiungendo qualche pezzetto di ananas, è ancora più buono e saporito! Ah… Non perdete le dirette in pagina (QUI)
E ora…
Beh, allacciate il grembiule…!
Lulù

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura25 Minuti
  • Porzioni4 persone

Ingredienti

  • 800 gPetto di pollo
  • 1mela
  • 125 gYogurt bianco naturale
  • Mezzo bicchiereVino bianco
  • MezzaCipolla
  • Farina 00 (per infarinare)
  • 1 cucchiaioCurry
  • 50 mlLatte
  • Olio extravergine d’oliva
  • Sale

Preparazione

  1. Prendete il petto di pollo e tagliatelo a quadrotti.

    Infarinate totalmente il petto di pollo in una ciotola oppure chiuso in un sacchetto da congelo.

    Tritate finemente la cipolla.

    Sbucciate la mela, togliete il torsolo e tagliatela a dadini.

    Mettete in una padella ampia 3 o 4 cucchiai di olio extravergine di oliva e fateli scaldare.

    Unite la cipolla e fatela cuocere per qualche minuto a fuoco abbastanza alto.

    Quando la cipolla sarà diventata dorata aggiungete le mele a dadini e il petto di pollo infarinato e cuocete a fuoco alto per 5 minuti.

    Sfumate con il vino bianco e lasciate evaporare completamente.

    Abbassate il fuoco, unite lo yogurt bianco intero e il curry e mescolate bene.

    Fate cuocere il petto di pollo per circa 15 minuti girando continuamente.

    Aggiungete un pochino di sale, il latte e finite la cottura del pollo al curry e mele.

    Servite il pollo al curry e mele cremosissimo con il RISO PILAF a fianco e avrete un piatto unico.

    VARIANTI E CONSIGLI

    Potete aumentare un pochino la dose di curry se, come me, ne andate matti.

    Potete utilizzare yogurt magro invece che quello intero.

    Se dovesse risultare troppo denso e voleste più sugo potete aumentare la dose di latte.

    Se vi è piaciuta questa ricetta forse potrebbero interessarvi anche il RISO CON POLLO AL CURRY IN PADELLA oppure anche il RISOTTO ALLA ISEO o anche le ZUCCHINE AL CURRY.

Conservazione

Il petto di pollo curry e mele si conserva in frigo per due giorni. Potete scaldarlo in padella aggiungendo un pochino di latte.
Seguimi sulla pagina facebook cliccando QUI e non perderai nessuna ricetta. Torna alla HOME PAGE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.