Crea sito

POLLO AL CURRY

Pollo al curry un secondo piatto buonissimo, semplice da preparare, speziatissimo e facile. Come vi ho detto tantissime volte ormai io adoro tutte le spezie ma il curry è sicuramente quella che preferisco in assoluto. Negli ultimi mesi, visto che mi piace così tanto, ho deciso di provare a farlo assaggiare a Bb anche se disperavo perchè di solito il curry ai bambini non piace ma invece mi ha stupita. Forse perchè è giallo e molto simile allo zafferano (che lei peraltro adora) le piaceva molto il colore e sono riuscita a fargliene assaggiare un pezzettino piccolo. Beh, lo ha divorato, felicissima di tutto quel sughino saporito che poteva servire a condire anche il suo riso. Non potete capire la mia gioia, praticamente ho iniziato a fare pollo al curry in tutti i modi e con tutte le cotture immaginabili. Per una settimana non abbiamo mangiato altro che pollo al curry infatti poi Simo si è un po’ scocciato e mi ha detto che se avessi preparato ancora per una sera pollo al curry sarebbe andato fuori a cena. Va bene, ho smesso però ora che so che le piace lo preparerò sicuramente molto più spesso. A voi piacciono le spezie? Volete provare a preparare il mio pollo al curry…un po’ speciale? Questa è una mia versione anche decisamente leggera quindi se siete anche a dieta non potete non provarla. Ah… Non perdete le dirette in pagina (QUI)
E ora…
Beh, allacciate il grembiule…!
Lulù

POLLO AL CURRY
  • Difficoltà:Molto Bassa
  • Preparazione:15 minuti
  • Cottura:50 minuti
  • Porzioni:4 persone
  • Costo:Basso

Ingredienti

  • 1 Pollo intero (o a pezzi)
  • 3 fette Ananas (fresco o in scatola)
  • 1 Yogurt bianco naturale
  • 1 cipolla (piccola)
  • 1 bicchiere Latte
  • mezzo bicchiere Vino bianco
  • Farina 00
  • 3 cucchiai Olio extravergine d’oliva
  • 3 cucchiai Curry
  • Sale

Preparazione

  1. Tagliate il pollo a pezzi e infarinatelo poi scrollate via la farina in eccesso.

    Tritate finemente la cipolla o grattugiatela.

    Tagliate l’ananas a cubetti abbastanza piccoli.

    Prendete un grande tegame oppure una padella antiaderente molto grande e mettete a scaldare l’olio extravergine di oliva.

  2. Unite la cipolla quando l’olio sarà ben caldo e fatela soffriggere per qualche minuto.

    Mettete a cuocere i pezzi di pollo infarinato nel soffritto di olio e cipolla e rosolateli da tutti i lati per qualche minuto a fuoco alto.

    Unite i cubetti di ananas fresco o in scatola poi salate e sfumate con il vino bianco.

    Abbassate il fuoco sotto al pollo e fatelo cuocere per 20 minuti a fuoco medio basso.

    Mescolate lo yogurt bianco con il curry in polvere.

    Unite lo yogurt al pollo nel tegame e mescolate bene.

    Aggiungete il latte e fate cuocere il pollo al curry ancora per 20 minuti circa fino a che sarà cotto anche all’interno.

    Quando il pollo al curry sarà completamente cotto toglietelo dal tegame e servitelo con RISO PILAF insieme al sugo.

  3. VARIANTI E CONSIGLI

    Potete sostituire il pollo intero con petto di pollo ma cuocerà meno tempo.

    Potete non mettere ananas.

    Potete sostituire il latte con latte di cocco.

    Se ti è piaciuta questa ricetta forse potrebbero interessarti anche il PETTO DI POLLO AL CURRY oppure RISO E POLLO AL CURRY IN PADELLA o anche il RISOTTO AL CURRY oppure il RISOTTO ALLA ISEO.

Conservazione

Il pollo al curry si conserva in frigo per due giorni. Potete congelarlo.
Seguimi sulla pagina facebook cliccando QUI e non perderai nessuna ricetta. Torna alla HOME PAGE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.