Crea sito

PORRI GRATINATI

Porri gratinati al forno un contorno facilissimo da preparare ma anche un secondo piatto un po’ più leggero e vegetariano che piacerà davvero a tutti. In questo periodo ho davvero bisogno di mangiare meglio…tra le feste e le vacanze fuori casa (pochissimi giorni eh) ho davvero esagerato allora oggi ho preparato i porri gratinati al forno facili velocissimi e davvero gustosi. I porri poi sono semplicissimi da preparare e davvero gustosissimi…a breve credo proverò a fare anche delle lasagne perchè le ho mangiate una volta in un ristorante e mi sono piaciute tantissimo…e a voi piacciono i porri? Se volete potete anche prepararci il risotto o con la stessa ricetta fare anche i finocchi ma in questo caso vi consiglio di farli sbollentare prima per qualche minuto in acqua bollente e leggermente salata. Se volete potete far sbollentare anche i porri ma io preferisco passarli in padella perchè rimangano più gustosi, scegliete voi la versione che preferite! Ah… Non perdete le dirette in pagina (QUI)
E ora…
Beh, allacciate il grembiule…!
Lulù

PORRI GRATINATI
  • Difficoltà:
    Molto Bassa
  • Preparazione:
    15 minuti
  • Cottura:
    25 minuti
  • Porzioni:
    4 persone
  • Costo:
    Molto Basso

Ingredienti

  • 4 Porri
  • 3 cucchiai Parmigiano reggiano
  • 2 cucchiai Olio extravergine d’oliva
  • 1 cucchiaio Pinoli
  • Sale

per la besciamella:

  • 250 ml Latte
  • 25 g Farina 00
  • 25 g Burro
  • Sale

Preparazione

  1. Lavate bene i porri, asciugateli e tagliateli a fettine sottili lasciando stare la parte finale che risulterebbe troppo dura.

    Mettete in una padella due cucchiai di olio extravergine di oliva e fateli scaldare.

    Mettete a cuocere i porri a fettine per qualche minuto a fuoco alto girandoli continuamente.

    Aggiungete i pinoli e il sale e mescolate con un cucchiaio di legno.

  2. Preparate la besciamella.

    Mettete la farina e il burro in un pentolino e fateli tostare insieme fino a che diventeranno bruni.

    Aggiungete il latte a filo mescolando continuamente con una frusta a mano in modo che non si creino grumi.

    Aggiungete il sale e fate cuocere per un paio di minuti la besciamella continuando a mescolare.

    Mettete i porri cotti insieme ai pinoli e la besciamella in una ciotola e mescolate.

    Mettete i porri conditi in una pirofila da forno e distribuiteli bene.

    Cospargete la superficie dei porri con parmigiano grattugiato.

    Cuocete i porri in forno preriscaldato ventilato a 180/200° per circa 20 minuti fino a che si sarà formata una crosticina dorata e croccante sopra.

    Sfornate i porri gratinati e serviteli ben caldi.

  3. VARIANTI E CONSIGLI

    Potete sbollentare i porri invece di passarli in padella.

    Potete non mettere i pinoli.

    Potete aggiungere uvetta.

    Se volete gli ultimi 5 minuti di cottura potete mettere il grill.
    Se vi è piaciuta questa ricetta forse vi potrebbero interessare anche la ricetta per i PORRI IN PADELLA CREMOSI oppure il RISOTTO AI PORRI o anche i FINOCCHI GRATINATI oppure i CAVOLFIORI GRATINATI.

Conservazione

I porri gratinati si conservano in frigo fino al giorno dopo. Potete congelarli.
Seguimi sulla pagina facebook cliccando QUI e non perderai nessuna ricetta. Torna alla HOME PAGE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.