Crea sito

POLLO ALLA BERTA

Pollo alla Berta o meglio alla Roberta. Roberta è una mia amica ovviamente che mi ha passato questa ricetta facilissima e buonissima per preparare un secondo piatto sfizioso e saporito che piacerà davvero a tutti. La mia amica è una cuoca bravissima e le piace tantissimo invitare a cena gli amici noi compresi. Ogni volta che andiamo a cena a casa sua ci prepara dei piatti sfiziosissimi e con questo pollo si è davvero superata perché anche i bimbi hanno fatto il bis. Chiacchierando mentre la aiutavo a mettere i piatti nella lavastoviglie mi ha confessato che nel pomeriggio aveva avuto un contrattempo al lavoro e che non era riuscita a preparare la cena che avrebbe voluto, era tornata tardi e, all’ultimo, ha ideato questa ricetta senza sapere nemmeno se sarebbe venuta o no. Diciamo che il suo racconto è praticamene quello che succede a me ogni giorno, decido di preparare una ricetta e poi succede di tutto per cui quella ricetta non riesco a prepararla quindi ho pensato di prepararla immediatamente il giorno dopo anche io e ovviamente è successo di tutto ma…il pollo alla Berta sono riuscita a prepararlo lo stesso. E anche con le patate! Allora vi ho convinti a provarlo? Vi fidate se vi dico che è davvero favoloso? Ah… Non perdete le dirette in pagina (QUI)
E ora…
Beh, allacciate il grembiule…!
Lulù

POLLO ALLA BERTA
  • Difficoltà:
    Molto Bassa
  • Preparazione:
    15 minuti
  • Cottura:
    45 minuti
  • Porzioni:
    4 persone
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

  • 1 Pollo intero (o a pezzi)
  • 500 g Patate
  • 100 g Pangrattato
  • 50 g Parmigiano reggiano
  • 1 limone
  • Prezzemolo
  • Sale
  • Pepe
  • Olio extravergine d’oliva

Preparazione

  1. Sbucciate le patate, tagliatele a cubetti abbastanza piccoli e mettetele a bagno in acqua fredda.

    Tritate finemente il prezzemolo.

    Grattugiate la scorza del limone.

    Mettete in una ciotola il pangrattato, il parmigiano grattugiato, la scorza del limone grattugiata, un pizzico di sale, un pizzico di pepe e il prezzemolo tritato.

  2. Mischiate bene con le mani in modo da amalgamare tutti gli ingredienti.

    Tagliate il pollo a pezzi.

    Mettete il pollo in una ciotola con tre o quattro cucchiai di olio extravergine di oliva e mescolate con le mani in modo che tutto il pollo sia ben oleato.

    Passate tutti i pezzi di pollo nella ciotola con la panatura e premete bene con le mani in modo che aderisca al pollo.

    Mettete tutti i pezzi di pollo con la panatura su una teglia ben distanziati (va bene anche la leccarda del forno).

    Scolate le patate dall’acqua, asciugatele e mettetele nella ciotola con l’olio rimasto dal pollo e aggiungetene un cucchiaio mescolando in modo da condirle completamente.

    Passate le patate condite nella panatura rimasta dal pollo e mescolate sempre con le mani in modo che la panatura si attacchi alle patate.

    A questo punto distribuite le patate nella teglia intorno ai pezzi di pollo.

    Cuocete il pollo alla Berta in forno preriscaldato ventilato a 200° per 40 minuti circa fino a che risulterà croccante, dorato e all’interno ben cotto.

    Sfornate il pollo alla Berta e servitelo caldo insieme alle patate.

  3. VARIANTI E CONSIGLI

    Potete aggiungere anche scorza di arancia oltre a quella di limone.

    Non serve passare il pollo nell’uovo sbattuto.
    Se vi è piaciuta questa ricetta forse vi potrebbero interessare anche la ricetta della PANATURA DELLA NONNA oppure quella del POLLO COME IN ROSTICCERIA o anche le PATATE AL FORNO PERFETTE oppure le PATATE SABBIOSE e il POLLO SABBIOSO.

Conservazione

Il pollo alla Berta si conserva in frigo per due giorni. Potete riscaldarlo in forno per 10 minuti.
Seguimi sulla pagina facebook cliccando QUI e non perderai nessuna ricetta. Torna alla HOME PAGE

2 Risposte a “POLLO ALLA BERTA”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.