PETTO DI POLLO AL POMODORO

Petto di pollo al pomodoro un secondo piatto molto semplice da preparare, ideale sia caldo che tiepido ma anche freddo vi assicuro e che mi ricorda tantissimo le scuole elementari. Quando ero bambina, forse ve lo avevo già raccontato, non mangiavo proprio niente e infatti ero molto magra poi verso i 7 anni ho iniziato a mangiare normalmente e una delle cose che preferivo in assoluto era proprio il petto di pollo al pomodoro perchè mescolavo il sughetto insieme al purè e creavo un piatto rosa come piaceva a me e come piaceva a tutte, o quasi, le bimbe che venivano a trovarmi. Le scaloppine di pollo al pomodoro sono perfette anche da fredde ma non dimenticatevi di comprare il pane…tantissimo pane per fare la scarpetta nel sugo altrimenti che gusto ci sarebbe no? A voi piace il petto di pollo? Vero che ogni tanto rimane asciutto e immangiabile? Non in questo caso ve lo assicuro quindi provate anche voi a preparare insieme a me il petto di pollo al pomodoro e rimarrete entusiasti come noi! Ah… Non perdete le dirette in pagina (QUI) e il mio account Instagram (QUI)
E ora…
Beh, allacciate il grembiule…!
Lulù

PETTO DI POLLO AL POMODORO
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaFornello

Ingredienti

  • 800 gpetto di pollo
  • 400 mlpolpa di pomodoro
  • 10pomodorini
  • Mezzo bicchierevino bianco
  • 1 spicchioaglio
  • olio extravergine d’oliva
  • farina 00
  • origano
  • sale

Preparazione

  1. Tagliate il petto di pollo a fettine.

    Infarinate bene le fettine di petto di pollo e scrollate via la farina in eccesso.

    Mettete in una grande padella antiaderente, oppure in un tegame ampio, 5 cucchiai di olio extravergine di oliva insieme all’aglio tagliato a metà e fate insaporire.

    Mettete a cuocere le fettine di petto di pollo infarinate nell’olio nella padella e fate rosolare da entrambi i lati per qualche minuto.

    Sfumate con il vino bianco e lasciate evaporare completamente.

    Aggiungete i pomodorini ciliegia tagliati a metà e la polpa di pomodoro, aggiungete il sale e mescolate.

    Chiudete con il coperchio e fate cuocere per circa 20 minuti girando le fette di petto di pollo continuamente.

    Togliete il coperchio e lasciate asciugare un pochino il sugo di pomodoro.

    Aggiustate di sale se necessario e unite l’origano secco.

    Servite il petto di pollo al pomodoro caldo, tiepido o freddo ma con tantissimo pane per fare la scarpetta mi raccomando.

    VARIANTI E CONSIGLI

    Potete fare la stessa ricetta anche con fettine di vitello.

    Non saltate il passaggio di infarinatura, in questo modo il petto di pollo rimarrà più morbido.

    Se volete potete aggiungere anche basilico fresco.

    Potete non mettere i pomodorini e usare solo polpa o passata di pomodoro.

    Se vi è piaciuta la ricetta delle SCALOPPINE AL POMODORO forse potrebbero interessarvi anche il POLLO ALLA MEDITERRANEA o anche il PETTO DI POLLO AL LIMONE oppure il PETTO DI POLLO CON FAGIOLINI o anche il PETTO DI POLLO ALLA CREMA DI ZUCCA.

Conservazione

Il petto di pollo al pomodoro si conserva in frigo per due giorni.
Seguimi sulla pagina facebook cliccando QUI  o sul mio account Instagram (QUI) e non perderai nessuna ricetta. Torna allaHOME PAGE

4,8 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.