Crea sito

PATATE MATTE

Patate matte un contorno buonissimo e semplicissimo da preparare ma a dire il vero talmente buone da poterle mangiare anche come secondo. Patate matte perchè con la camicia ovvero con una copertura di formaggio filante buonissimo che va a coprire tutte le patate e le rende ancora più buone e speciali. In casa nostra si consumano una quantità di patate davvero imbarazzante. Quando non so cosa preparare per cena o non ho più voglia di uscire a fare la spesa sono certa che comunque qualche patata nel frigo la trovo sempre e allora mi faccio ispirare dal resto che trovo nel frigo e invento qualche ricetta sfiziosa e, ovviamente, sempre diversa in modo da poter pubblicare tante ricette sul blog. A voi piacciono le patate? Che ne pensate di provare a preparare insieme a me le patate matte? potete usare qualsiasi tipo di formaggio filante ovviamente ma se volete un consiglio fate come me e utilizzate la scamorza affumicata! Ah… Non perdete le dirette in pagina (QUI)
E ora…
Beh, allacciate il grembiule…!
Lulù

  • Difficoltà:
    Molto Bassa
  • Preparazione:
    10 minuti
  • Cottura:
    30 minuti
  • Porzioni:
    4 persone
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

  • 600 g Patate
  • 250 g Scamorza affumicata
  • 1 Noce di Burro

Preparazione

  1. Sbucciate le patate e tagliatele a fette di un centimetro circa.

    Fate bollire una pentola di acqua leggermente salata e, quando bollirà, mettete a bollire le fette di patate.

    Fate bollire le patate per circa 10 minuti poi scolatele e asciugatele con carta assorbente.

    Le patate non devono essere totalmente cotte ma solo ammorbidite.

    Tagliate a fette la scamorza affumicata.

    Ungete la pirofila da forno con il burro e posizionate uno strato di fette di patate sbollentate.

    Coprite con uno strato di scamorza affumicata.

    Fate ancora uno strato di patate e uno di scamorza affumicata tagliata sottile.

    Cuocete le patate matte in forno preriscaldato ventilato a 180/200° per circa 20 minuti fino a che la scamorza sarà sciolta e filante e avrà iniziato a colorire sopra.

    VARIANTI E CONSIGLI

    Se volete potete tenere la buccia delle patate, l’importante è che la laviate molto bene.

    Potete sostituire la scamorza affumicata con scamorza classica.

    Se vi è interessata questa ricetta sicuramente potranno interessarvi tante altre mie RICETTE CON LE PATATE oppure guardate le UOVA MATTE o le PATATE ALLA SAVOIARDA sono tutte facilissime, gustose e velocissime. Potrebbe interessarvi COME FARE PATATE AL FORNO PERFETTE.

Conservazione

Le patate matte si conservano in frigo per circa due giorni e scaldarle in forno.
Seguimi sulla pagina facebook cliccando QUI e non perderai nessuna ricetta. Torna alla HOME PAGE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.