Crea sito

PASTA AL PESTO DI ZUCCA

Pasta al pesto di zucca un nome insolito soprattutto per me che sono genovese e che per me il pesto è solo quello GENOVESE con il basilico ma ho scoperto recentemente che con lo stesso procedimento cambiando proprio pochi ingredienti si possono creare condimenti per la pasta o per gli gnocchi buonissimi e molto semplici da preparare come per esempio il pesto di zucca. Il pesto di zucca è preparato con zucca cotta al forno e frullata poi insieme a parmigiano, pecorino, sale, pepe, pinoli e olio extravergine di oliva e diventa cremosissimo e davvero buono. Piacerà a tutti il pesto di zucca posso assicurarvelo a meno che non abbiate in casa un NON amante della zucca come mio marito che mi contesta ogni piatto con la zucca ma questa volta l’ho preparato per pranzo così ho potuto godermi il mio pesto di zucca senza che lui brontolasse sempre. A voi piace la zucca? E ai vostri famigliari? Se la vostra famiglia non è noiosa come la mia non perdete tempo correte a leggere la ricetta e il procedimento per preparare insieme il pesto di zucca e poi fatemi sapere se vi è piaciuto. Ah… Non perdete le dirette in pagina (QUI) e il mio account Instagram (QUI)
E ora…
Beh, allacciate il grembiule…!
Lulù

PASTA AL PESTO DI ZUCCA
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni4 persone

Ingredienti

  • 400 gzucca pulita
  • 360 gpasta
  • 50 gpinoli
  • 100 mlolio extravergine d’oliva
  • 80 gparmigiano Reggiano DOP
  • 25 gpecorino
  • 1 spicchioaglio
  • sale
  • pepe

Preparazione

  1. Sbucciate la zucca e togliete i semi poi tagliatela a pezzi o a quadretti.

    Mettete la zucca su una teglia con carta forno e cuocetela in forno preriscaldato ventilato a 200° per 25 minuti fino a che sarà morbida.

    Togliete la zucca dal forno e lasciatela raffreddare.

    Tenete da parte qualche cubetto di zucca cotta per finire il piatto e mettete tutta la restante zucca cotta nel bicchiere del frullatore.

    Unite i pinoli, un pizzico di sale, pepe, pinoli, parmigiano e pecorino e iniziate a frullare.

    Unite a poco a poco tutto l’olio extravergine di oliva e continuate a frullare fino ad ottenere una crema omogenea.

    Fate bollire abbondante acqua leggermente salata e, quando bollirà, mettete a cuocere la pasta per il tempo indicato dalla confezione.

    Scolate la pasta direttamente nella ciotola con il pesto di zucca, unite i cubetti di zucca cotta che avete tenuto da parte e mescolate bene.

    Servite la pasta al pesto di zucca ben calda.

    VARIANTI E CONSIGLI

    Potete cuocere anche la zucca in padella invece che in forno ma vi sconsiglio di bollirla in acqua altrimenti rimarrà troppo acquosa.

    Potete mettere tutto parmigiano grattugiato invece che una parte di pecorino.

    Aggiungete sale a fine cottura perché il pecorino è molto salato.

    Potete non mettere il pepe.

    Se volete potete frullare tutta la zucca invece che lasciarne qualche cubetto.

    Se il condimento dovesse risultare troppo asciutto potete aggiungere qualche cucchiaio di acqua di cottura della pasta.

    Se vi è piaciuta la ricetta per il pesto di zucca forse potebberto interessarvi anche il PESTO DI PEPERONI o anche la PASTA ZUCCA E FUNGHI oppure la PASTA ZUCCA E SPECK.

Conservazione

Il pesto di zucca si conserva per due giorni in frigo. Potete congelarlo. Se dovesse avanzarvi la pasta condita potete gratinarla in forno.
Seguimi sulla pagina facebook cliccando QUI  o sul mio account Instagram (QUI) e non perderai nessuna ricetta. Torna allaHOME PAGE

4,8 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.