Patate duchessa

Patate duchessa, un contorno tradizionale e sfizioso che impreziosirà i vostri secondi piatti. Dei deliziosi bocconcini che sicuramente andranno a ruba.

patate duchessa

Questa è una di quelle ricette che vedi nei ricettari o nelle trasmissioni di cucina o ancora meglio ti ritrovi nei piatti dei ristoranti e pensi che devi assolutamente provare perché nella sua semplicità è una gran figata! 😀 Ed ecco che un giorno, in preda alle voglie di qualcosa di patatoso, mi sono detta “Ora le provo! Anche se non ho ospiti. Anzi vedo come mi vengono e alla prima occasione utile le sfodero per stupirli”.

Direi che l’esperimento è riuscito e vi consiglio di provarle perché sono davvero semplici. Ci vuole solo un pizzico di pazienza perché dovrete utilizzare il sac a poche, che a me in fondo diverte usare, in quanto in passato ho anche lavorato in un laboratorio di pasticceria.

Ingredienti: (per 15 pezzi circa)

250 gr di patate

1 tuorlo

20 gr di burro

pecorino grattugiato q.b. o parmigiano grattugiato q.b.

1 pizzico di sale

noce moscata q.b.

Preparazione

Lessare le patate con una piccola manciata di sale grosso.

Quando le patate saranno cotte (verificate con una forchetta) scolarle e passarle nello schiacciapatate. Potete evitare di togliere la buccia perché resterà all’interno dello schiacciapatate.

Far raffreddare un po’ le patate e poi aggiungervi il tuorlo sbattuto, il burro, il sale, il formaggio grattugiato e la noce moscata.

Con una forchetta mischiate bene tutto fino a rendere il composto di una consistenza cremosa.

Trasferite il composto in un sac à poche con un beccuccio a stella di medio-grandi dimensioni e creare dei ciuffi su una teglia rivestita di carta forno.

Cuocere in forno ventilato pre-riscaldato a 200 °C per una quindicina di minuti. Gli ultimi 2 minuti potete mettere anche la funzione grill se le preferite più croccanti all’esterno con una leggera crosticina.

patate duchessa

Print Friendly, PDF & Email

Se ti è piaciuta la ricetta e vuoi ricevere gli aggiornamenti sulle prossime, vai alla pagina facebook del blog e clicca su “Mi piace”

Gli sfizi di Manu

E mentre preparate la ricetta vi consiglio l’ascolto di:

Precedente Torta raffaello Successivo Zeppole al forno

2 commenti su “Patate duchessa

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.