Crema di riso integrale

Crema di riso integrale. “Una colazione da re, un pranzo da principe, ed una cena da povero” è uno di quei detti popolari che racchiude una saggia verità oltre che un notevole valore scientifico! Come già abbiamo sottolineato nel post sul Porrigela colazione è il pasto più importante e dovrebbe essere certamente il più energetico! E’ importante ricordare che la colazione non deve essere necessariamente dolce, una colazione salata è tonificante e sarebbe benefica al mattino proprio per darci la carica, ma noi italiani fatichiamo ad allontanarci dalle nostre abitudini così radicate e preferiamo una colazione dolce, rilassante e rassicurante.

Le creme di cereali, a base di chicchi integrali, sono l’ideale dal punto di vista nutritivo perché assicurano un apporto energetico costante, senza picchi glicemici né conseguenti crolli repentini con relativi stanchezza ed attacchi di fame fuori orario. In particolare, la crema di riso integrale è una colazione davvero benefica che ci regala energia in modo graduale e costante per diverse ore, equilibrio e concentrazione. Il riso integrale è particolarmente indicato per riattivare le funzionalità intestinali, i polifenoli che contiene inoltre hanno spiccate proprietà antinfiammatorie.

Dal punto di vista pratico, potremo preparare abbastanza crema per 3-4 colazioni e conservarla in frigorifero, riscaldando poi man mano la quantità che utilizzeremo.

Per una colazione dolce, potremo poi condire la crema di riso come più ci piace: con mandorle, nocciole, noci, uvetta, mirtilli disidratati, bacche di goji, semi di lino, semi di girasole, cannella, buccia di limone, vaniglia, frutta cotta d’inverno e frutta fresca d’estate…io ho scelto mele cotte con albicocche disidratate, bacche di goji, mandorle e nocciole tostate e tritate! Sbizzarritevi e buona sana colazione 😀

Ingredienti per 4 colazioni circa:
  • 150 g di riso integrale tondo bio
  • 1 litro circa di acqua
  • un pizzico di sale marino integrale (smi)
  • latte di riso integrale senza zuccheri aggiunti

Preparazione della crema di riso integrale

Lavate bene il riso, poi mettetelo in una pentola a fondo spesso con 7 parti di acqua rispetto al riso (circa 1 litro d’acqua) e portate ad ebollizione. Aggiungete un pizzico di sale marino integrale, poi  mettete il coperchio ed abbassate la fiamma, cuocete per 2 ore a fuoco basso.

A fine cottura l’acqua sarà completamente assorbita. Se volete ottenere una consistenza più cremosa, passate la crema al passaverdure oppure frullate brevemente, e se voleste renderla più fluida, allungatela con poco latte di riso integrale.

Potete conservare la crema di riso integrale in contenitore ermetico in frigo per 3-4 giorni e scaldare in pentolino ogni giorno la quantità che vi serve diluendo con poca acqua o latte di riso.

Potete dolcificare con poco malto di riso ed aggiungere quello che più vi piace senza dimenticare una manciata di frutta a guscio ed una manciatina di semi oleosi per essere certi di assumere tutti i nutrienti necessari !

crema di riso integrale

Bibliografia:

  • “La grande via” Berrino-Fontana ed. Mondadori
  • “Il cibo della gratitudine” AA. VV. ed. Terra Nuova
  • “L’apprendista macrobiotico” Dealma Franceschetti ed. Macro
  • “Il sale della vita” Pietro Leeman ed Mondadori Electa

Per tornare alla HOME PAGE e cercare altre ricette. Se vuoi essere sempre aggiornato sulle mie ricette inserisci la tua email in SEGUI QUESTO BLOG. 

Ti aspetto sulla pagina Facebook ARYBLUE, risponderò personalmente a tutte le domande, oppure seguimi su Instagram,  Twitter o Pinterest !

Grazie della visita e se ti va lascia un commento qui sotto 😀 

Articolo e Foto: Copyright ©  All Rights Reserved Aryblue 

 
Precedente Cavolfiore al forno con besciamella vegan Successivo Insalata di farro con verdure e hamburger di soia verde

2 thoughts on “Crema di riso integrale

Lascia un commento