Fagioli e cotiche piatto tradizionale

Un piatto ricco di sapore ma super economico è quello dei fagioli e cotiche, diffuso in tutta italia a cui sono dedicate anche sagre paesane. Lo possiamo cucinare per servirlo come antipasto o come secondo piatto.

Fagioli e cotiche piatto tradizionale
  • DifficoltàBassa
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione25 Minuti
  • Tempo di cottura1 Ora 20 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 500 gCotenna di suino (in gergo “cotiche”)
  • 300 gFagioli borlotti (secchi)
  • 400 gPomodori pelati
  • 1Cipolla
  • 1 costaSedano
  • 1Carota
  • 1 fogliaPrezzemolo
  • 1Peperoncino
  • 3 cucchiaiOlio extravergine d’oliva
  • q.b.Sale

Strumenti

  • Pentola
  • Fornello
  • Passaverdure

Preparazione

  1. Mettere i fagioli a bagno per 12 ore.
    Cuocerli in acqua per circa 50 minuti e aggiungere il sale solo 5 minuti prima della fine cottura.

  2. Sgrassare e fiammeggiare le cotiche (cotenne) e lavarle con acqua calda.
    Lessare le cotiche finché non si infilano con la forchetta (circa 50 minuti).
    Scolare le cotiche e sciacquarle.
    Controllare al tatto se ci sono peli residui, in tal caso ritagliare le parti e buttarle.
    Tagliare le cotiche a listarelle.

  3. Mettere in una pentola olio, sedano, carota cipolla, peperoncino, prezzemolo e cotiche.
    Fare appena scaldare, salare e aggiungere i pomodori pelati passati con il passaverdure.

  4. Cuocere per 20 minuti e aggiungere i fagioli precedentemente lessati e aggiustare di sale.
    Continuare a cuocere per altri 20-25 minuti e aggiungere se necessario qualche mestolo di acqua calda.

  5. Servire i fagioli e cotiche caldi.

  6. Fagioli e cotiche piatto tradizionale
Precedente Muffin salati con surimi e gamberetti Successivo Torta di pere cotogne con gocce di cioccolato

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.