Paçoca de amendoim (Brasile)

In occasione della Pasqua, oggi Vi propongo una ricetta extra- programma …si tratta di dolcetti tipici della Pasqua brasiliana: Paçoca de amendoim, ovvero dei dolcetti a base di arachidi e farina di manioca (o di mais), da non confondere con la paçoca de pilao nordestina, che invece é un piatto composto di carne do sol, farina di manioca e cipolle, tipica del nord est di Brasile.

La parola è indigena, si pronuncia pah-sso-kah, e deriva dalla parola indigena Tupi “posok”, che significa “sbriciolare” o “distruggere”. E questo perché questa dolce veniva tradizionalmente preparata usando un mortaio e un pestello.

Si tratta di dolcetti tipici della Pasqua, e del periodo quaresimale, soprattutto nella zona di Paraiba dove vengono accompagnati da caffè e fette di banana, in generale vengono preparati nella festa Junina festeggiata il 24 giugno per la natività di San Giovanni Battista.

Solitamente si trovano a forma di cilindro, ma possono essere anche acquistati e confezionati nei supermercati.

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione5 Minuti
  • Porzioni8 persone
  • CucinaBrasiliana

Ingredienti

  • 500 garachidi tostate (non salate)
  • 150 gzucchero
  • 100 gfarina di manioca
  • q.b.sale
  • 2 cucchiaiburro (opzionale)

Preparazione

  1. Unire tutti gli ingredienti in un frullatore e azionarlo affinché il composto diventi triturato ma non cremoso.

    Conferire la forma preferita ai dolcetti, aiutandosi eventualmente con dei taglia biscotti, e servire

Link affiliato #adc

Ne esistono anche versioni confezionate ed acquistabili anche on line come questa: DACOLONIA Barretta di arachidi- Paçoca Rolha Tradicional 210g

/ 5
Grazie per aver votato!
Print Friendly, PDF & Email


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.