Paçoca de pilão

La PAÇOCA DE PILÃO, qui accompagnata da un puré di manioca, é una ricetta della regione del Ceará nel Nord est, ma in generale è una ricetta tradizionale brasiliana perché arriva dalla cultura africana, ne esistono infatti diverse tipologie sia dolci che salate, che trovate anche sul blog.

Tradizionalmente la carne secca, protagonista della ricetta, dopo essere stata cotta in un grasso animale insieme alle cipolle, veniva pestata con un pilão, ovvero un pestello, insieme alla farina di manioca, fino a formare una “paçoca”, che è una sorta di poltiglia.

Il piatto è tipico delle festività di giugno, e nella città di Pilar do sul, in San Paolo, esiste anche un festival dedicato alla paçoca.


  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di riposo1 Giorno
  • Tempo di cottura10 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaBrasiliana

Ingredienti

300 g Carne secca
1 spicchio aglio
200 g farina di manioca
6 cucchiai strutto

Passaggi

Dopo aver lasciato la carne in acqua per almeno una notte, tagliarla pezzettini e farla soffriggere nello strutto.

Sistemare in un mortaio l’aglio, aggiungere la farina di manioca e la carne triturata. Con l’aiuto di un pestello amalgamare il tutto.

Potete utilizzare anche un trita tutto.

La carne secca utilizzata per la Paçoca de pilão è la stessa della Carne di sol .

/ 5
Grazie per aver votato!
Print Friendly, PDF & Email

Pubblicato da viaggiandomangiando

Classe 1980, ligure, ha pubblicato tre romanzi e altrettante raccolte di poesia, diplomata al Centro Sperimentabile di Cinematografia in sceneggiatura e produzione fiction televisiva, si occupa dell'organizzazione degli eventi artistico/culturali dell'associazione di cui è presidente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.