Patate alla siracusana in agrodolce con olive e capperi

Le Patate alla siracusana in agrodolce con olive e capperi sono un contorno siciliano ricco e saporito adatto a secondi di carne o di pesce. Questo ricetta viene chiamata anche “patate apparecchiate”,  dove il termine apparecchiare vuole significare addobbare, impreziosire  per trasformare un tubero (povero) in un contorno squisito che diventa vero e proprio piatto unico.

Patate alla siracusana
  • Difficoltà:
    Media
  • Preparazione:
    10 minuti
  • Cottura:
    25 minuti
  • Porzioni:
    4 persone
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

  • Patate 800 g
  • cipolla 1
  • Capperi sotto sale 2 cucchiai
  • Olive verdi 80 g
  • Aceto di vino bianco 1/2 bicchiere
  • Zucchero 1 cucchiaio
  • Origano 1 pizzico
  • Sale e pepe
  • Olio extravergine d’oliva

Preparazione

  1. Patate alla siracusana

    Per le patate alla siracusana per prima cosa dissalate i capperi, denocciolate le olive poi sbucciate e affettate una bella cipolla. Sbucciate le patate, lavatele e tagliatele a cubetti tutti di uguale dimensione.

  2. Patate alla siracusana

    In una padella fate rosolare la cipolla, unite le patate, quando saranno dorate da tutti i lati aggiungete mezzo bicchiere di acqua, proseguite la cottura per 15 minuti. Nel frattempo fate sciogliere lo zucchero nell’aceto.

  3. Patate alla siracusana

    Unite i capperi dissalati e le olive denocciolate, regolate di sale e di pepe fate insaporire ancora 5 minuti poi versate l’aceto.

    Quando sarà evaporato spegnete unite un pizzico di origano e lasciate riposare qualche minuto. Le patate alla siracusana in agrodolce con olive e capperi possono essere gustate sia calde che fredde.

  4. Patate alla siracusana
  5. Patate alla siracusana

Note

Il tempo di cottura indicato può variare in base alla grandezza delle vostre patate

QUI trovate la ricetta delle patate al rosmarino cotte in padella

Per rimanere sempre aggiornati, seguitemi qui sul blog oppure sui social  Facebook –  Google+ e Instagram

Precedente Filetti di pesce sauro con olio ed erbe aromatiche Successivo Crostata al cacao con marmellata e mele

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.