Crea sito

Spaghetti alle vongole e pomodorini confit

Eccomi a condividere una nuova ricetta. Oggi parliamo di spaghetti, il formato di pasta più versatile della cucina italiana. Sono particolarmente indicati nei primi piatti a base di pesce, come gli spaghetti alla salicornia, ma anche con i fichi d’india non sono affatto male. Ma veniamo alla ricetta del giorno: spaghetti alle vongole e pomodorini confit. Gli spaghetti alle vongole sono un grande classico della cucina napoletana. Sono buonissimi e fanno subito pensare ad una bella passeggiata sul lungo mare partenopeo. Semplici e dal profumo inebriante costituiscono un primo piatto adatto ad ogni occasione, anche ad una romantica cena per due. In questa ricetta ho aggiunto una salsa di pomodorini confit, che aggiunge un tocco di dolcezza e ben contrasta col gusto sapido di questi molluschi. Nonostante la tradizione preveda l’assenza di pomodoro, sono molti ad apprezzare la versione rossa. In questo caso gli spaghetti alle vongole e pomodorini confit metteranno tutti d’accordo. Necessita di pochi ingredienti per la sua realizzazione, quindi scegliamo sempre prodotti di ottima qualità. Anche se per preparare questa pasta ho usato vongole veraci, vanno benissimo le vongole lupini. Quindi non perdiamo altro tempo, allacciamo i grembiuli e prepariamo gli spaghetti alle vongole e pomodorini confit.

spaghetti alle vongole e pomodorini confit
  • DifficoltàBassa
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni2
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Ingredienti per due persone
  • 500 gVongole
  • 200 gSpaghetti
  • 500 gPomodorini
  • 30 mlOlio extravergine d’oliva
  • q.b.Sale
  • q.b.Peperoncino
  • Mezzo bicchiereVino bianco secco
  • 1/2 spicchiod’aglio
  • q.b.Prezzemolo
  • 20 gZucchero

Preparazione

Iniziamo la preparazione degli spaghetti alle vongole e pomodorini confit proprio dalla salsa. Laviamo accuratamente i pomodori pachino, tagliamoli a metà e disponiamoli su una placca da forno. Condiamoli con sale e zucchero e completiamo con olio extravergine. Inforniamo a 90 gradi per 90 minuti.
  1. Una volta cotti mettiamoli in una ciotola e frulliamoli con il mixer ad immersione. Prendiamo una padella capiente e facciamo soffriggere olio extravergine, aglio e peperoncino. Aggiungiamo le vongole precedentemente spurgate in acqua e sale per qualche ora. Copriamo e lasciamo che i molluschi si aprano. Dopo aggiungiamo il vino e lasciamo evaporare.

  2. Una volta cotte le vongole sgusciamone tre quarti e filtriamo la salsa di cottura per eliminare eventuali residui di sabbia. Useremo le vongole col guscio per la decorazione del piatto. Portiamo ad ebollizione una pentola con abbondante acqua salata. Cuociamo gli spaghetti come indicato sul pacchetto. Scoliamo la pasta al dente e saltiamola nella padella con le vongole sgusciate.

  3. Mentre mantechiamo la pasta scaldiamo la salsa di pomodorini. Componiamo il piatto mettendo qualche cucchiaio di salsa, gli spaghetti e decoriamo con le vongole a guscio e, se gradito, prezzemolo tritato finemente. Buon appetito.

4,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.