Crea sito

Mini red velvet cake

La red velvet cake è sicuramente una delle torte americane più conosciute ed apprezzate in tutto il mondo. Semplice da realizzare, è composta da un pan di spagna rosso acceso e un frosting leggermente acidulo e bianco candido. Il pan di spagna è molto soffice, umido e non richiede una bagna. In questa ricetta realizzeremo una mini red velvet cake da gustare al termine di una romantica cena per due e non solo. In realtà è una mini porzione adatta ad ogni occasione. Un compleanno, l’anniversario di matrimonio ma anche solo per la merenda dei bambini. E’ molto semplice da realizzare e l’unica cosa che dobbiamo necessariamente avere in casa è il colorante rosso in gel. la red velvet cake è torta degli innamorati per eccellenza, teniamola quindi presente anche per la cena di San Valentino. Allora organizziamo le idee, allacciamo i grembiuli e mettiamoci al lavoro.


LEGGI ANCHE
tiramisu
Millefoglie di frappe
mini red velvet cake ricetta
  • DifficoltàBassa
  • CostoBasso
  • Tempo di preparazione25 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni2 persone
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Per il pan di spagna

  • 75 gZucchero
  • 30 gBurro (morbido)
  • 1Uovo
  • 65 gLatticello
  • 5 gCacao amaro in polvere
  • 1 cucchiaioColoranti alimentari (rosso in gel)
  • 70 gFarina 00
  • cucchiainoBicarbonato
  • cucchiainoAceto
  • baccaVaniglia

Per il frosting al formaggio

  • 70 gMascarpone
  • 70 gPanna fresca liquida
  • 20 gZucchero a velo
  • baccaVaniglia
  • q.b.Frutti di bosco

Per il latticello

  • 35 gYogurt magro
  • 35 gLatte
  • 4 gocceSucco di limone

Preparazione della red velvet cake

  1. Come sicuramente avrete notato, in questa preparazione è richiesto l’uso del latticello. Il latticello non si trova facilmente in vendita, ma può essere preparato in casa mescolando latte e yogurt con succo di limone. Iniziamo allora preparando il latticello. In un bicchiere mettiamo lo yogurt magro e il latte, come previsto negli ingredienti. Aggiungiamo le gocce di limone e mescoliamo. Lasciamolo riposare a temperatura ambiente per una mezzoretta circa.

  2. Prendiamo una ciotola in cui possiamo lavorare con le fruste elettriche, mettiamo il burro leggermente ammorbidito e lo zucchero a velo. Priviamo la bacca  di vaniglia dei semini ed aggiungiamoli al burro. Iniziamo a lavorare con le fruste. Quando il burro sarà diventato spumoso aggiungiamo metà della farina setacciata e l’uovo leggermente sbattuto. Facciamo incorporare bene al composto.

  3. Sciogliamo nel latticello il colorante in gel. Ne servirà un cucchiaino colmo per ottenere una bella colorazione rosso acceso. Setacciamo il cacao amaro nella farina. Uniamo alla preparazione di burro montato, prima metà dose di latticello e subito dopo metà dose di farina setacciata. Ripetiamo fino a finire gli ingredienti. Fatto ciò sciogliamo il bicarbonato con l’aceto e appena si formerà la schiuma aggiungiamolo all’impasto. lavoriamo velocemente e inforniamo. Versiamo l’impasto ottenuto in una teglia precedentemente imburrata. Per quanto riguarda la cottura, ho scelto di usare la placca da forno, quella che si usa per il rotolo. Infatti a fine cottura dovremo ricavare dei dischetti per realizzare le mini red velvet cake. Lasciamo cuocere a 170° per 10-12 minuti.

  4. Mentre la base cuoce prepariamo il frosting al formaggio. Questa volta ho usato il mascarpone per privilegiare un gusto morbido, ma possiamo sostituirlo con formaggio fresco tipo Philadelphia. Otterremo un frosting dal gradevole gusto acidulo, fresco e piacevole. In una ciotola mettiamo la panna fresca ben fredda, il mascarpone, lo zucchero a velo la vaniglia. Montiamo facendo attenzione a non esagerare. Lasciamo in frigorifero fino a quando il pan di spagna sarà completamente freddo.

  5. Con un coppapasta di sei centrimetri ricaviamo sei dischetti. Quando saranno perfettamente raffreddati intervalliamo un disco di impasto con il frosting, fino ad ottenere due torrette con tre dischi di impasto ognuna. Decorate la vostra mini red velvet cake a piacere aggiungendo lamponi, fragoline o frutti di bosco. Tenete la red velvet in frigorifero fino a qualche minuto prima di servirla.

Note

Il cacao amaro in questa preparazione è molto importante. Aiuta a esaltare il rosso dell’impasto.

Se volete sperimentare un’altro dolce in monoporzione vi consiglio questo tiramisù.. è buonissimo e sarà un successo.

2,5 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.