Crea sito

Tartare di salmone, avocado e mango

Ciao a tutti e bentornati per una nuova ricetta. Oggi prepariamo insieme la tartare di salmone, avocado e mango. Una ricetta dai toni esotici perfetta da proporre come antipasto sia per una cena per due che per le feste natalizie. Una tartare a base di pesce e frutta che regala al palato un gusto equilibrato. Negli ultimi anni, infatti, le tartare stanno occupando uno spazio sempre maggiore sulle nostre tavole. Leggere ed eleganti sono molto apprezzate da coloro che amano la buona cucina, ma con un occhio alla bilancia. Quando si pensa alla tartare ci si immagina un antipasto o un secondo piatto. In realtà esistono anche tartare di frutta in grado di stupire come la tartare di salmone o quella di manzo. Ad esempio la tartare di fragole al peperoncino e cioccolato fondente è un ottimo dessert per concludere una cena senza sensi di colpa. Come preparare una tartare di salmone? La cosa più importante è quella di acquistare il pesce e congelarlo per circa 48 ore. In questo modo il salmone sarà abbattuto e potremo consumarlo crudo in tutta tranquillità. Altra regola da seguire sempre, nel caso di tartare di pesce è quella di tenerlo in frigo durante la marinatura. Evitare assolutamente sbalzi di temperatura al salmone. Per ultimo, ma non meno importante, mettiamo a scongelare il pesce nel frigorifero per non alterarne la consistenza. Non avremo bisogno di attrezzatura particolare, solo un tagliere, un coltello e un coppapasta per dare la forma. Clicca qui se non ne possiedi uno. Bene ora siamo pronti per preparare la tartare di salmone, avocado e mango. Che la ricetta abbia inizio.

ALTRE RICETTE DI TARTARE
Tartare di manzo all’aceto balsamico
tartare di fragole al peperoncino

tartare di salmone e avocado
  • DifficoltàBassa
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di riposo2 Ore
  • Porzioni2
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Ingredienti per il salmone

  • 200 gsalmone (fresco)
  • 40 gcipolla rossa
  • 2 cucchiaiolio extravergine d’oliva
  • q.b.sale
  • Mezzolime (succo)
  • Mezzomango (non troppo maturo)

Ingredienti per l’avocado

  • Mezzoavocado
  • Mezzolime (succo)
  • q.b.sale
  • q.b.pepe bianco
  • 2 cucchiaiolio extravergine d’oliva

Strumenti utili.

  • 1 Coltello
  • 1 Coppapasta
  • 1 Tagliere

Come preparare la tartare di salmone

  1. Eccoci giunti alla preparazione della tartare di salmone con avocado e mango. Iniziamo dalla preparazione del pesce. Dopo aver abbattutto in congelatore il salmone, ed averlo scongelato all’interno del frigorifero, siamo pronti. Aiutandoci con un tagliere ed un coltello affilato tagliamo il pesce a cubetti e mettiamolo in una ciotola.

  2. Sempre sul tagliere tritiamo finemente la cipolla che andremo ad aggiungere al salmone. Stessa cosa con il mango tagliato a cubetti. Ora siamo pronti per fare la marinatura. versiamo il succo di lime, o in alternativa di limone e l’olio. Copriamo bene con pellicola trasparente e lasciamo insaporire in frigorifero.

  3. Adesso è il momento di preparare l’avocado. Tagliamo a metà il frutto. Una parte la copriremo con pellicola trasparente e la conserveremo in frigo per una prossima preparazione. L’altra la tagliamo a cubetti e la lasciamo insaporire con l’olio, il succo di lime, il pepe bianco e il sale. Molti si chiedono come scegliere un buon avocado? Dobbiamo fare attenzione a due aspetti. Il primo è assicurarci che il frutto che stiamo comprando abbia il picciolo. Questo ci garantirà che la polpa al suo intero sia bianca. Altro aspetto è la consistenza. Acquistiamo un frutto non troppo maturo.

  4. Lasciamo insaporire il tutto per almeno due ore. Trascorso il tempo siamo pronti per impiattare. Andremo a comporre la tartare, una per ogni piatto. Nel coppapasta (anello di metallo) mettiamo uno strato di avocado e completiamo con il salmone e il mango. La quantità di pesce deve essere maggiore rispetto all’avocado. Pressioniamo bene con il dorso di un cucchiaio e rimuoviamo l’anello. Completiamo con qualche goccia di olio extravergine e serviamo.

  5. Ricordiamoci che la tartare sia di salmone che di carne, non deve mai essere lasciata fuori dal frigorifero prima di essere mangiata. Quindi se non la mangiamo subito, lasciamo i piatti al fresco. La tartare di salmone, avocado e mango è pronta per essere mangiata.

  6. Questo articolo contiene link di affiliazione icona amazon

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.