Crea sito

Risotto al mojito ricetta facile

Ottobre è alle porte e l’estate sembra ormai lontana, anche se il sole e il caldo accompagnano ancora le nostre giornate. Ho pensato quindi di proporre una ricetta che porta in se tutto il ricordo dell’estate e delle serate sulla spiaggia, a sorseggiare un mojito davanti ad un tramonto. Il risotto al mojito è una ricetta dal sapore esotico, fresco e leggero. E’ ideale come primo piatto, a cui far seguire gamberi in padella o scampi alla griglia. Preparare il risotto al mojito è davvero semplice ed economico. Rum, lime e menta, ben dosati tra loro daranno origine ad un risotto dal gusto morbido ed armonioso. Il concetto è quello di ricreare in un primo piatto tutto il gusto del mojito, per questo useremo tutti e 4 gli ingredienti presenti in questo famosissimo ed intramontabile cocktail. E allora come sempre allacciate i grembiuli e via in cucina pronti a stupire il partner in una nuova cena per due.

risotto al mojito ricetta facile e veloce
  • DifficoltàBassa
  • CostoBasso
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzionipersone 2
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 200 gRiso Carnaroli
  • 25 foglieMenta
  • 1 lAcqua
  • 1Lime
  • bicchiereRum bianco
  • 20 gBurro
  • q.b.Sale
  • 1Scalogno
  • 3 cucchiaiZucchero di canna

Preparazione

  1. Per prima cosa prendiamo 15 foglie di menta, laviamole accuratamente e mettiamole in un pentolino unitamente ad un litro d’acqua. Portiamo ad ebollizione e lasciamo sobbollire per 15 minuti con coperchio. Intanto con una grattugia a violino media prendiamo le zeste di lime. Spremiamo, privando dei semi, il lime e mettiamolo da parte.

  2. Tritiamo finemente uno scalogno di piccole dimensioni. In una padella sciogliamo il burro e facciamo rosolare lo scalogno, a fuoco basso. Quando sarà appassito aggiungiamo il riso carnaroli. Lasciamolo tostare per qualche minuto e poi sfumiamo con metà dose di rum (50 ml circa). Iniziamo la cottura del risotto aggiungendo poco alla volta l’infuso di menta.

  3. Intanto, su un tagliere, sminuzziamo le foglie di menta rimaste e lasciamole da parte. Quando il risotto al mojito sarà quasi cotto aggiungiamo il rum restante e il succo di lime. Spegnamo il fuoco, se necessario mantechiamo con un pochino di burro. Uniamo la menta precedentemente sminuzzata.

  4. Per la decorazione prepariamo due fettine sottili di lime, un ciuffetto di menta e qualche cialdina di zucchero di canna. Per preparare le cialdine di zucchero di canna caramellato prendiamo una padella e foderiamola con carta da forno. Bagniamo leggermente la carta affinchè aderisca bene alla padella. Mettiamo lo zucchero e distribuiamolo in modo da formare uno strato sottile. Facciamo sciogliere lo zucchero a fiamma medio-bassa. Togliamo dal fuoco e facciamo freddare. Rompiamo la cialda ottenuta in 4 pezzi e usiamola per decorare il piatto. A gusto personale, ma sempre fuori dal fuoco e senza mantecare, aggiungete le zeste di lime. Servite ben caldo e buon appetito.

Note

Se voi o il vostro partner siete intolleranti al lattosio ricordate di sostituire il burro previsto nella ricetta con burro senza lattosio o in alternativa con olio extravergine.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.