Crea sito

Risotto gamberi e menta

Se state pensando di organizzare una cenetta a lume di candela sicuramente presterete attenzione ad ogni minimo particolare. Infatti scegliere una mise en place adeguata ha il suo ruolo importante perchè appaga l’occhio, ma al tempo stesso scegliere la ricetta giusta appagherà il palato. A questo proposito vi suggerisco di provare il risotto gamberi e menta, una ricetta raffinata e sfiziosa. Il riso è un alimento versatile che consente di dare libero sfogo alla fantasia, sperimentando e creando ricette sempre diverse. Nel caso specifico, la ricetta che andremo a vedere è un risotto ai gamberi un po’ rivisitato, reso speciale dall’accostamento insolito di alcuni ingredienti: la menta e il cacao amaro, che unitamente ai crostacei danno origine ad una ricetta creativa ed armoniosa. La menta sarà la nota fresca, mentre il cacao quella decisa, ed alla fine il risultato sarà una ricetta sfiziosa che innamorerà il partner, soprattutto se amante dei crostacei.

risotto gamberi e menta
  • Preparazione: 20 Minuti
  • Cottura: 20 Minuti
  • Difficoltà: Medio
  • Porzioni: 2
  • Costo: Medio

Ingredienti

  • 1 l Acqua (La useremo per preparare il "brodo" di menta)
  • 100 g riso arborio
  • 5 foglie menta fresca
  • 20 g Pecorino romano
  • 10 g Parmigiano reggiano
  • 8 gamberi
  • 50 g Burro
  • 4 cucchiai Olio extravergine d'oliva
  • q.b. Sale
  • q.b. Cacao amaro in polvere

Preparazione

  1. Per prima cosa prepariamo il brodo, anche se in realtà è più corretto dire l’infuso di menta. Prendiamo una pentola, versiamoci l’acqua, le foglie di menta e il sale, quest’ultimo secondo il gusto personale. Portiamo a bollore a fiamma molto bassa. Lasciamo sobbolire per una decina di minuti, spegniamo la fiamma e filtriamo. Questo sarà il liquido di cottura del nostro risotto.

  2. Intanto puliamo i gamberi. Priviamoli del carapace e con la punta di un coltello asportiamo il filo nero posizionato sul dorso dei crostacei, che altro non è che l’intestino. Tagliamoli a dadini e mettiamoli da parte. Lasciamo interi solo due gamberi, che serviranno per la decorazione del piatto.

  3. In un saltapasta mettiamo 25 grammi di burro e facciamolo sciogliere a fuoco dolce. Quando il burro sarà caldo versiamo i gamberi tagliati a cubetti e lasciamo cuocere per qualche minuto. Togliamo i gamberi interi, che serviranno per la decorazione e continuiamo con la preparazione del risotto. Aggiungiamo il riso e lasciamolo tostare fino a quando il chicco sarà diventato traslucido.

  4. Continuiamo la cottura del riso aggiungendo poco alla volta il brodo di menta, e mescolando continuamente. Cuocete il riso secondo le indicazioni riportate sul pacchetto. A fine cottura aggiungiamo il burro rimanente, mescoliamo e a fiamma spenta aggiungiamo i formaggi. Mantechiamo. Prima di portare in tavola completiamo il risotto gamberi e menta con una spolverata di cacao amaro in polvere. Una spolverata leggerissima.

Note

3,7 / 5
Grazie per aver votato!

3 Risposte a “Risotto gamberi e menta”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.