Crea sito

Millefoglie di frappe

Le frappe sono il dolce di carnevale per eccellenza. Ogni regione ne ha una ricetta e ogni città le chiama in modo diverso. Che siano bugie, crostoli, chiacchiere o sfrappole la verità è una sola: le frappe sono buonissime e come le chiacchiere una tira l’altra. Per questo carnevale ho deciso di personalizzare i cenci dando origine ad una millefoglie di frappe. E’ un dolce semplice negli ingredienti e nella farcitura. Per preparare le frappe ho usato un impasto magro, ovvero senza aggiunta di olio o di burro. Per questo motivo ho deciso di farcirlo con una chantilly francese (panna, zucchero e vaniglia). La millefoglie di frappe è un dolcino monoporzione ideale da servire a fine pasto anche al termine di una romantica cena per due. Quindi tutti pronti in cucina, Re Carnevale aspetta la sua millefoglie di frappe per dare inizio alle danze.

LEGGI ANCHE:
Mini red velvet cake
Tiramisu’ mimosa

millefoglie di frappe
  • DifficoltàBassa
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di riposo15 Minuti
  • Tempo di cottura10 Minuti
  • Porzioni2
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 100 gFarina 00
  • 40 gUova
  • 6 gZucchero
  • 30 mlGrappa (o altro liquore)
  • 100 mlPanna fresca liquida
  • q.b.Olio di semi di arachide
  • 2 cucchiainiZucchero (per zuccherare la panna)
  • 1 pizzicoSale fino
  • q.b.Essenza di vaniglia (o vanillina)

Strumenti

  • Coppapasta quadrato 5 x 5 cm
  • Mattarello
  • Spianatoia di legno
  • Sac a poche
  • bocchetta sac a poche a stella

Preparazione millefoglie di frappe

  1. Iniziamo a preparare l’impasto per realizzare le frappe. In una spianatoia disponiamo la farina a fontana. Al suo interno aggiungiamo le uova, il pizzico di sale, lo zucchero e il liquore. Raccogliamo la farina dall’interno verso l’esterno e lavoriamolo fino ad ottenere un panetto liscio ed omogeneo. Avvolgiamolo nella pellicola e lasciamo riposare per 15 minuti.

  2. Infariniamo leggermente una spianatoia e stendiamo l’impasto sottilmente. L’unica difficoltà di questa ricetta sta proprio nella stesura sottile. Con un coppapasta ricaviamo dei quadrati di sfoglia. A questo punto non ci resta altro da fare che friggere. Versiamo abbondante olio di arachidi in una padella capiente. Portiamo l’olio a temperatura (160-170 gradi) e iniziamo a friggere poco alla volta i quadrati ottenuti.

  3. Le frappe dovranno avere un colore dorato. Facciamo scolare le chiacchiere su carta da cucina. Mentre si raffreddano montiamo la panna. Vista la poca quantità di panna possiamo farlo con le fruste elettriche. Aggiungiamo lo zucchero e la vaniglia. Riempiamo la sac a poche e decoriamo la milleffoglie con degli spuntoncini. Decoriamo con zucchero a velo e serviamo.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.