Crea sito

Crostata morbida con frutta fresca

Le crostatine morbide alla frutta fresca sono un ottimo modo per concludere un pasto. Portano in tavola un’esplosione di colori e sapori in tutte le stagioni dell’anno, anche se in primavera-estate di più. E’ un dessert fresco e non eccessivamente dolce. Essendo servito in monoporzione può essere personalizzato secondo i gusti di ogni invitato. Possiamo realizzare crostatine morbide con frutta esotica, con agrumi, con frutti del bosco e con la coloratissima frutta estiva. Ovviamente possono essere servite al termine di una romantica cena per due, magari scegliendo frutti particolari. Le crostatine morbide alla frutta fresca è anche un dolce molto facile da preparare. Realizzato con ingredienti semplici: pan di spagna, crema pasticcera e frutta fresca. All’occorrenza possiamo preparare delle crostatine morbide con nutella e frutta secca. Inoltre sono adatte per un té con le amiche o la merenda dei bambini.. Insomma, la ricetta di oggi è davvero versatile e perfetta per molteplici occasioni. Quindi tutti in cucina e mettiamoci all’opera le crostatine morbide alla frutta aspettano di essere mangiate.

LEGGI ANCHE:
tiramisù
mini red velvet cake

crostatine morbide alla frutta
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di riposo1 Ora
  • Tempo di cottura10 Minuti
  • Porzioni4 crostatine
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Per il pan di spagna

  • 1Uovo
  • 40 gZucchero
  • 40 gFarina
  • 10 gFecola di patate
  • q.b.Scorza di limone (o essenza di vaniglia)
  • q.b.Sale
  • Burro (per imburrare lo stampo)

Per la crema pasticcera

  • 35 gZucchero
  • 125 gLatte
  • 2Tuorli
  • 7 gAmido di mais (maizena)
  • 7 gAmido di riso
  • q.b.Baccello di vaniglia (o aroma di limone)

Per la decorazione

  • 10Fragole
  • 2Kiwi

Strumenti

  • 4 mini stampo furbo
  • Forno a microonde

Preparazione

Preparazione del pan di spagna

  1. Iniziamo la preparazione delle crostatine morbide alla frutta partendo dal pan di spagna. In una ciotola mettiamo le uova, lo zucchero, il pizzico di sale e gli aromi. Aiutandoci con le fruste elettriche montiamo il tutto fino a triplicarne il volume. Setacciamo farina e fecola e incorporiamole a mano con una spatola. Pratichiamo movimenti dal basso verso l’alto, per non smontare il composto. Imburriamo gli stampi e dividiamo l’impasto in quattro parti uguali e inforniamo per 8 minuti a 170 gradi.

  2. Il forno non deve mai essere aperto durante la cottura, e solo dopo gli 8 minuti si può fare la prova stecchino. Lasciamo che i pan di spagna si raffreddino in forno. Smodelliamo e mettiamo sul una gratella. Se vogliamo, con le stesse dosi, possiamo fare una crostata morbida con un stampo furbo da 20 cm

Preparazione della crema pasticcera al microonde

  1. La preparazione della crema pasticcera la facciamo con il microonde. E’ un metodo più semplice e veloce. Comunque se non disponiamo di un forno a microonde possiamo tranquillamente farla con il pentolino sul fuoco. In una bol di vetro mettiamo le uova, lo zucchero, gli aromi e gli amidi. Mescoliamo con una frusta manuale per amalgamare il tutto. Aggiungiamo il latte poco alla volta per evitare la formazione dei grumi.

  2. Cuociamo per due minuti alla massima potenza. Trascorso il tempo controlliamo mescolando con la frusta, ed eventualmente allunghiamo la cottura di ulteriori 60 secondi. La crema pasticcera è pronta. Lasciamola raffreddare avendo cura di mettere una pellicola alimentare a contatto per evitare la formazione della crosticina in superficie.

preparazione della frutta

  1. Laviamo e mondiamo la frutta fresca. Come detto in precedenza possiamo sbizzarrirci come più ci piace. In questo caso abbiamo scelto fragole e kiwi. Disponiamo uno strato di crema pasticcera e la frutta. Se preferiamo possiamo bagnare il pan di spagna con di succo di frutta o una bagna alla vaniglia. Decoriamo con la frutta. A questo punto le crostatine morbide alla frutta sono pronte per essere mangiate.

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.