Crea sito

Fettuccine fave e pecorino

Le fettuccine fave e pecorino sono un buon primo piatto da portare in tavola. Sono ottime in ogni occasione, ma sono perfette per festeggiare il 1 maggio. E’ una pasta che racchiude in se tutto il profumo della primavera. Fave e pecorino ingredienti principali e, come tradizione romana vuole, guanciale ad armonizzare tutto. E’ una ricetta semplice da preparare, ideale per una scampagnata nel giardino di casa. E’ un primo piatto che sa di cose semplici ma al tempo stesso buonissime. Ricorda le trattorie di quella Roma ormai sparita, dove una buona compagnia e un bel vino rosso rendevano tutto speciale. Inoltre le fettuccine fave e pecorino possono essere servite anche durante una romantica cena per due o un pic-nic col nostro partner. Ora non ci resta che iniziare, mettiamo su pentole e pentolini e di corsa a preparare.

LEGGI ANCHE:
Fettuccine ceci neri e pecorino
tagliatelle ai 3 pomodori

Fettuccine fave e pecorino
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzioni2
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 100 gFarina 00
  • 1Uovo
  • 200 gFave fresche (sbucciate)
  • 50 gGuanciale
  • 40 gPecorino romano
  • 3 cucchiaiOlio extravergine d’oliva
  • q.b.Sale
  • q.b.Pepe

Strumenti

  • 1 Spianatoia
  • 1 Mattarello

Preparazione

  1. Iniziamo la preparazione delle fettuccine fave e pecorino dalla pasta all’uovo. Su una spianatoia disponiamo la farina a fontana e nel centro l’uovo. Impastiamo fino ad ottenere una massa liscia ed omogenea. Lasciamola riposare 10 minuti. Infariniamo la spianatoia e stendiamo l’impasto con uno spessore di 3mm… Arrotoliamo e ricaviamo le fettuccine.

  2. Intanto portiamo ad ebollizione una pentola con acqua salata. Lessiamo le fave per 5-6 minuti. Scoliamole e buttiamole in acqua e ghiaccio. Priviamole della pellicina esterna e lasciamole raffreddare. Frulliamo 3/4 con il pecorino e l’olio fino ad ottenere un pesto.

  3. Tagliamo a cubetti il guanciale e lasciamolo sudare in una padella antiaderente. Non aggiungiamo olio e facciamolo soffriggere nel suo stesso grasso. Quando sarà croccante aggiungiamo le fave rimaste intere e insaporiamo per qualche minuto. A questo punto siamo pronti per cuocere la pasta.

  4. Portiamo ad ebollizione abbondante acqua salata. Cuciniamo le fettuccine per 5 minuti. Scoliamo la pasta al dente e saltiamola nella padella con il guanciale. Teniamo da parte un bicchiere di acqua di cottura della pasta. A fuoco spento aggiungiamo il pesto di fave. Completiamo il piatto con pecorino grattugiato e se gradite abbondante pepe nero..

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.