Crea sito

Sformato di bietole e ricotta gratinato

Sformato di bietole e ricotta gratinato. Semplicemente delizioso, ideale per un pic-nic, leggero e nutriente allo stesso tempo. Ottimo per chi ci tiene alla linea, ma vuole gustare qualcosa di speciale.
Facile da fare, e anche veloce, ma qui il vero re è il pangrattato condito alla Siciliana che da sapore ad un elemento che normalmente non non ha. Per vedere la ricetta clicca qui
La coste, inoltre, sono rinfrescanti, emollienti e lassative. Sono facilmente digeribili e, per tutte queste proprietà, sono particolarmente indicate anche per l’alimentazione di bambini, anziani e donne in dolce attesa.
La cottura finale sarà in forno, ma vi sono delle preparazioni che si possono fare in pentola o con il Bimby, vi indicherò entrambi.


Per vedere altre ricette con le bietole clicca qui

Sformato di bietole e ricotta gratinato
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di riposo5 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni6
  • Metodo di cotturaForno elettrico
  • CucinaItaliana
237,00 Kcal
calorie per porzione
Info Chiudi
  • Energia 237,00 (Kcal)
  • Carboidrati 17,85 (g) di cui Zuccheri 2,66 (g)
  • Proteine 17,69 (g)
  • Grassi 11,16 (g) di cui saturi 3,69 (g)di cui insaturi 4,03 (g)
  • Fibre 2,88 (g)
  • Sodio 606,26 (mg)

Valori indicativi per una porzione di 183 g elaborati in modo automatizzato a partire dalle informazioni nutrizionali disponibili sui database CREA* e FoodData Central**. Non è un consiglio alimentare e/o nutrizionale.

* CREA Centro di ricerca Alimenti e Nutrizione: https://www.crea.gov.it/alimenti-e-nutrizione https://www.alimentinutrizione.it ** U.S. Department of Agriculture, Agricultural Research Service. FoodData Central, 2019. https://fdc.nal.usda.gov

Ingredienti

  • 800 gbietole (coste)
  • 100 gprosciutto cotto
  • 100 gricotta
  • 4uova
  • 70 gscamorza
  • 100 gpangrattato (condito alla siciliana vedi ricetta)

Strumenti

  • Pentola o Bimby
  • Tagliere
  • Coltello
  • Teglia
  • Forno

Preparazione: Sformato di bietole e ricotta gratinato

Per tutte entrambi le preparazioni
  1. bietole

    Scegliete delle belle bietole fresche,

  2. bietole

    A noi servono solo le coste, per cui togliete le foglie e il finale, quindi lavatele.

  3. Sformato di bietole e ricotta gratinato

    Preparate il pangrattato condito alla siciliana vedi ricetta cliccando qui.

Cottura tradizionale

  1. Mettete a bollire dell’acqua in una pentola piuttosto ampia, con una presa di sale.

    Appena raggiunge il bollore, immergete le coste e coprite. Fate cuocere per 8 minuti.

    Poi scolatele.

  2. uova sode

    Fate 2 uova sode, fatele raffreddare e sbucciatele.

  3. Sformato di bietole e ricotta gratinato

    Sbattete 2 uova con la ricotta con un pizzico di sale e di pepe.

Cottura con Bimby

  1. Sformato di bietole e ricotta gratinato

    Mettere nel boccale le uova la ricotta un pizzico di sale e 1 di pepe. Mescolare per 1 min. vel 5.

    Trasferire il composto in una ciotola o un piatto, e tenere da parte.

  2. varoma

    Lavate il boccale e mettete 700 gr di acqua, posizionate nel cestello le uova, chiudete e posizionare le coste di bietola dentro il vassoio del varoma.

    Chiudete con il coperchio e cuocere: 16 minuti./Varoma/vel. 1.

  3. uova

    Aprite estraete il cestello con le uova, e fatele raffreddare sotto l’acqua corrente.

  4. varoma

    Girate di posizione le coste, quelle che erano sotto mettetele di sopra, chiudete il coperchio e rimettete il vassoio di nuovo sul boccale e cuocete altri 16 min. a Varoma vel 1.

  5. Finita la cottura, pungete le coste con la punta di una forchetta, e, se occorre allungate qualche altro minuto.

Da qui in poi è uguale per entrambe le preparazioni.

  1. Sformato di bietole e ricotta gratinato

    Assembliamo lo sformato:

    Passate le coste di bietola nel pangrattato pigiando bene.

  2. Sformato di bietole e ricotta gratinato

    In una pirofila o una teglia da forno, mettete un filo d’olio evo sulla base, e fate uno strato di coste impanate.

  3. Sformato di bietole e ricotta gratinato

    Mettete la metà delle uova sode tagliate a pezzi, metà del prosciutto strappato con le mani e meta del composto di uovo sbattuto e ricotta.

  4. Sformato di bietole e ricotta gratinato

    Ripetete l’operazione fino a che non avrete finito gli ingredienti.

    Alla fine sull’ultimo strato di coste mettete un goccino poco di olio evo e la scamorza a pezzetti.

  5. Sformato di bietole e ricotta gratinato

    Cuocete in forno ventilato a 180° per 30 minuti.

  6. Sformato di bietole e ricotta gratinato

    Ecco pronto lo sformato di bietole e ricotta gratinato.

conservazione

Sformato di bietole e ricotta gratinato, lo puoi conservare in frigo fino a 3 giorni e in freezer fino a 3 mesi.

4,5 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *