Crea sito

Polipetti tostati su vellutata di porri

Polipetti tostati su vellutata di porri.
Vi propongo oggi un piatto polivalente, cioè un finger food, ma allo stesso tempo un antipasto o secondo piatto.
Una pietanza completa di proteine carboidrati e fibre. Una raffinatezza, sia per gusto che per presentazione.
Farete rimanere i vostri ospiti stupiti, e basta pochissimo tempo per la preparazione, e anche chi ha poca dimestichezza con i fornelli riuscirà a fare un gran figurone.

Se vuoi vedere tutte le ricette dei primi piatti clicca qui

Sponsorizzato da RitaAmordicucina

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaFuoco lento
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 1 kgpolipetti (piccoli)
  • 2Porri
  • 1Scalogno
  • 300 gPatate
  • 500 mlLatte
  • dado vegetale
  • Timo
  • sale e pepe
  • Olio extravergine d’oliva

Strumenti

  • Padella
  • Pentola
  • Frullatore a immersione
  • Tagliere
  • Coltello

Preparazione dei Polipetti tostati su vellutata di porri

  1. Iniziamo scegliendo dei polipi piccoli e freschi.

    Puliteli e staccate i tentacoli uno ad uno dalla testa, che non ci servirà.

  2. Pulite e sbucciate i porri lo scalogno e le patate.

  3. Prendete una pentola, e mettete i porri affettati,

  4. Sbucciate le patate e tagliatele a cubetti, e uniteli al porro, e infine..

  5. Pelate lo scalogno e tagliatelo a rondelle e mettetelo in pentola, insieme a ..

  6. un cucchiaio di dado fatto in casa, o se non lo avete 1 comprato.

  7. Versate il latte, nella giusta quantità.

  8. E, fare cuocere finchè le patate non sono cotte.

  9. A cottura ultimata, frullate nella stessa pentola, regolate di sale e pepe e mantenete in caldo.

  10. Ora tocca ai polipetti.

    Scaldate molto una padella antiaderente, e non appena si è riscaldata, buttate giù i tentacoli, noterete che inizieranno a sfrigolare.

    Bene con una paletta rigirateli più volte.

  11. Quando hanno cambiato colore, versate sopra dell’olio d’oliva,

  12. Coprite immediatamente, altrimenti l’olio potrebbe scoppiettare.

    Lasciate cuocere per 3 minuti, poi togliete dal fuoco, scoprite e rigirate, o addirittura saltate in padella.

    Per questo sarebbe più opportuno che guardiate il video per capire il movimento.

    Fate cuocere altri 4 minuti.

  13. Ora sono pronti, non ci resta che impiattare.

  14. se volete servire un secondo usate una fondina: mettete un pò di vellutata e sopra dei tentacoli tostati con il tino, vi verranno circa 4 porzioni, invece se…

  15. volete fare dei finger food usate delle cocotte, e ve ne verranno circa il doppio.

    Ecco pronti i Polipetti tostati su vellutata di porri

conservazione

Polipetti tostati su vellutata di porri. Puoi conservare questo piatto in frigo fino a 3 giorni, e in freezer fino a 3 mesi.

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.