Parmigiana coste di bieta

Un’alternativa leggera a quella di melanzane la parmigiana coste di bieta è un contorno o secondo gustoso e saporito che si prepara in poco tempo con le coste della bieta, un sughetto semplice all’aglio, parmigiano e mozzarella, niente di più semplice! Porterete in tavola un piatto che conquisterà per il sapore e la delicatezza nonchè per la leggerezza e ditemi se è poco 😉 Con le foglie della bieta ho preparato un altro piatto, qui non si butta via niente, delle polpette al sugo con bieta che sono una squisitezza e a breve pubblicherò la ricetta! Ma ora volete sapere come ho preparato la parmigiana coste di bieta? Vi scrivo la ricetta 😉

parmigiana coste di bieta
  • Difficoltà:
    Molto Bassa
  • Preparazione:
    20 minuti
  • Cottura:
    30 minuti
  • Porzioni:
    2 persone
  • Costo:
    Molto Basso

Ingredienti

  • 300 g Coste di bieta
  • 125 g Mozzarella
  • 60 g Parmigiano reggiano
  • q.b. Sale

Per il sugo

  • 2 spicchi Aglio
  • 250 g Polpa pomodoro
  • q.b. Olio extravergine d’oliva
  • q.b. Sale

Preparazione

  1. Preparare il sugo facendo soffriggere l’aglio con dell’olio extravergine d’oliva, togliere l’aglio ed aggiungere la polpa di pomodoro, salare e far cuocere per 20 minuti

    lessare le coste di bieta in acqua salata fino a che sono ammorbidite ma croccanti, scolarle e far perdere tutta l’acqua in eccesso

    mettere del sugo in una pirofila, disporre sopra metà delle coste di bieta mettere altro sugo, la mozzarella e cospargere con del parmigiano

    ricoprire con le restanti coste di bieta e ricoprire con il restante sugo e cospargere con il parmigiano

    in forno a 180°C per 30 minuti circa, il sugo si deve restringere e si deve formare una crosticina in superficie

  2. La parmigiana coste di bieta è pronta per essere servita… BUON APPETITO!

  3. parmigiana coste di bieta

    Se la ricetta della parmigiana coste di bieta vi è piaciuta e volete essere aggiornati sulle novità del blog, seguitemi anche sulla mia pagina GolositàSfiziose, basterà un semplice click sul Mi piace 😉
    Mi trovate anche su Google+  su Twitter e Pinterest vi aspetto!

Leggete anche:

Precedente Torta di mele cremose Successivo Torta con confettura doppia cottura

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.