Crea sito

Pizza di Pane Raffermo con Mozzarella e Pomodoro RICETTA riciclo

La pizza di pane raffermo e’ davvero una ricetta furbissima da realizzare per riciclare un po’ di pane avanzato in dispensa e per intavolare una cena oppure uno spuntino davvero perfetto.

Semplice e veloce questa ricetta e’ una delle piu’ amate da tutti, permette con pochissimi ingredienti che si hanno in dispensa di realizzare un piatto davvero soddisfacente. E’ anche una ricetta economica poiche’ ci permette di utilizzare cio’ che gia’ abbiamo in casa.
Questa pizza e’ realizzata con una farcitura di mozzarella e pomodoro ma le varianti sono pressoche’ infinite, ad esempio si puo’ aggiungere del prosciutto cotto oppure funghi e carciofi.
Come base della ricetta abbiamo bisogno soltanto di pane raffermo, acqua tiepida, olio e sale, tutti ingredienti da mescolare tra loro per ottenere il vero e proprio impasto base.

Come fare la pizza di pane raffermo e’ davvero semplice e con un po’ di fantasia vedrete che avrete sempre una versione nuova della ricetta.

Pizza di Pane Raffermo con Mozzarella e Pomodoro RICETTA riciclo
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni6 persone
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana
423,15 Kcal
calorie per porzione
Info Chiudi
  • Energia 423,15 (Kcal)
  • Carboidrati 43,84 (g) di cui Zuccheri 2,55 (g)
  • Proteine 18,15 (g)
  • Grassi 19,54 (g) di cui saturi 7,55 (g)di cui insaturi 5,36 (g)
  • Fibre 3,15 (g)
  • Sodio 1.051,26 (mg)

Valori indicativi per una porzione di 80 g elaborati in modo automatizzato a partire dalle informazioni nutrizionali disponibili sui database CREA* e FoodData Central**. Non è un consiglio alimentare e/o nutrizionale.

* CREA Centro di ricerca Alimenti e Nutrizione: https://www.crea.gov.it/alimenti-e-nutrizione https://www.alimentinutrizione.it ** U.S. Department of Agriculture, Agricultural Research Service. FoodData Central, 2019. https://fdc.nal.usda.gov

Ingredienti per la pizza di pane raffermo

  • 500 gpane (raffermo)
  • 1 bicchiereacqua (tiepida)
  • 30 mlolio extravergine d’oliva
  • q.b.sale
  • q.b.farina di mais (oppure di grano duro oppure pangrattato)

per la farcitura

  • 300 gmozzarella
  • 200 mlpassata di pomodoro
  • q.b.sale
  • q.b.olio extravergine d’oliva
  • q.b.origano

Strumenti

  • teglia tonda da 26 cm
  • ciotola

Come fare la pizza di pane raffermo

  1. 1. Prendiamo il pane e tagliamolo prima in fette poi in piccoli pezzettini e mettiamolo in una ciotola.

  2. 2. Uniamo prima l’ acqua tiepida che servira’ ad ammorbidirlo poi l’ olio e cominciamo ad impastare tutto fino ad ottenere un composto omogeneo.

  3. 3. Prendiamo una teglia da pizza da 26 cm e aggiungiamo sul fondo una spolverata di farina di mai oppure di pan grattato.

  4. 4. Uniamo l’ impasto di pane e schiacciamolo fino a coprire interamente la teglia. Deve essere abbastanza sottile.

  5. 5. In una ciotola mettiamo la passata di pomodoro, sale, olio ed origano e mescoliamo tutto. Tagliamo la mozzarella in striscioline.

  6. 6. Sopra la superficie dell’ impasto al pane mettiamo prima la passata di pomodoro cercando di coprirla tutta poi la mozzarella e un’ ulteriore filo d’ olio.

    Inforniamo a 180° per 30 minuti circa.

    La mozzarella deve sciogliersi completamente. Una volta pronta sforniamola e serviamola.

Consigli Varianti e Conservazione

Potete realizzare la pizza di pane anche in versione bianca omettendo la passata di pomodoro e lasciando soltanto la mozzarella mentre in versione alle verdure potete aggiungere 5 minuti dalla fine della cottura delle verdure grigliate.

Potete usare per la base qualsiasi tipo di pane anche quello integrale oppure misto.

LEGGI ANCHE:

Pizza muffin

Impasto pizza con pieghe

Pizza Brasiliana

4,9 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.