I profiteroles alla nocciola, wafer e cioccolato al latte sono un dolce dal gusto sensazionale e rappresentano un dessert scenografico con cui stupire gli ospiti. I profiteroles sono degli irresistibili bignè farciti con una deliziosa crema che ho realizzato con: mascarpone, panna montata, crema alle nocciole, granella di nocciole e wafer alla nocciola. Poi li ho glassati con una ganache al cioccolato al latte e guarniti con granella di nocciole e wafer sbriciolati. Un bignè tira l’altro!

Profiteroles alla nocciola, wafer e cioccolato al latte
  • Difficoltà:
    Media
  • Preparazione:
    40 minuti
  • Cottura:
    50 minuti
  • Porzioni:
    6 persone
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

Bignè

  • 105 g Farina
  • 3 Uova
  • 75 g Burro
  • 175 ml Acqua
  • 1 pizzico Sale

Per la crema

  • 250 g Mascarpone
  • 100 g Crema spalmabile alle nocciole
  • 50 g panna da montare
  • 30 g Granella di nocciole
  • 50 g Wafer alla nocciola

Per la copertura

  • 300 g Cioccolato al latte
  • 100 g Panna fresca liquida

Per decorare

  • q.b. Granella di nocciole
  • 2 Wafer alla nocciola

Preparazione

Bignè

  1. Sciogliere il burro a bagnomaria poi versarlo in una pentola, unire l’acqua e un pizzico di sale. Mettere sul fuoco a fiamma dolce e portare ad ebollizione. Aggiungere la farina e mischiare il tutto fino a quando il composto non si stacca dalle pareti della pentola, facendo in modo che non si formino grumi. Togliere dal fuoco e far raffreddare a temperatura ambiente.

  2. Dopodiché aggiungere le uova, uno alla volta fino ad assorbimento del precedente, e ottenendo un composto omogeneo e cremoso.

  3. Mettere la pasta choux in una tasca da pasticcere con beccuccio a stella e, su una teglia da forno leggermente imburrata, formare i bignè, formando dei mucchietti di pasta della grandezza di una noce, distanziandoli tra loro.

  4. Riscaldare il forno a 250°, infornare e abbassare a 180°, cuocere per 15-20 minuti. Poi abbassare a 120° e far cuocere per altri 20 minuti, senza mai aprire lo sportello del forno. Terminata la cottura lasciare i bignè nel forno spento con lo sportello socchiuso per 10 minuti, poi sfornare e farli raffreddare completamente.

Crema

  1. In una ciotola con delle fruste elettriche lavorare a crema il mascarpone. Unire la crema di nocciole, la granella e i wafer sbriciolati. Amalgamare il tutto fino ad ottenere un composto omogeneo.

  2. Montare a neve la panna e incorporarla alla crema di mascarpone e nocciole, con l’aiuto di una spatola e con un movimento dal basso verso l’alto. Dopodiché trasferire la crema in una sac à poche con beccuccio a stella.

Copertura e assemblaggio

  1. Versare la panna in un pentolino e scaldarla a fuoco lento, quando inizierà a sfiorare il bollore toglierla dal fuoco. Incorporare il cioccolato al latte e mescolare con l’aiuto di una frusta. Si dovrà ottenere un composto omogeneo e lucido. Trasferire in una ciotola e far intiepidire.

  2. Farcire i bignè con la crema e adagiarli su un vassoio. Immergere i bignè a testa in giù, uno alla volta, nella ganache di cioccolato, rigirarli e posizionarli su una griglia, così da far colare la copertura in eccesso.

  3. Una volta glassati i bignè procedere all’assemblaggio del dolce: disporre i bignè su un piatto da portata, appoggiarli uno sopra l’altro formando una piramide.

  4. Decorare il dolce con dei ciuffetti di crema che sarà rimasta. Guarnire la superficie dei bignè con granella di nocciole e wafer sbriciolati. Riporre i profiteroles in frigorifero fino al momento di servirli. Enjoy!

  5. Se ti è piaciuta questa ricetta prova anche:
    Profiteroles al cioccolato ripieni di panna e crema di nocciole
    Profiteroles al tiramisù
    Albero di Natale di bignè

  6. Profiteroles alla nocciola, wafer e cioccolato al latte

    Seguimi anche su Facebook per scoprire le nuove ricette. E per vedere le video ricette iscriviti al canale YouTube!

    Per ricevere gratis ogni settimana le nuove ricette direttamente sulla tua email, iscriviti (gratuitamente) alla Newsletter.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.