Lo scorso 4 ottobre sono stata a Bolzano per partecipare all’evento In cucina con Stuffer. Emozionata ed onorata di essere stata scelta insieme ad altre quattro colleghe foodblogger (Anna Panzetta in cucina, Angela Schettini nutrizione, Luciana in cucina, L’isola di Gavinedda) per poter partecipare all’evento in qualità di pubblico.

Siamo state accolte dallo staff della Stuffer, dalla madrina dell’evento Flavia Imperatore (in arte Misya) e da altre colleghe foodblogger, che hanno cucinato gustose ricette per l’occasione.

Una volta fatto colazione tutte insieme, ci siamo recate nella cucina di Stuffer, ci siamo sedute tutte intorno ad un grande tavolo e assistito alle varie preparazioni.

Ad aprire le danze è stata Misya, che ha realizzato delle pizzette fritte con ripieno di sfogliatella. Dopodiché è stato il turno di Ilaria e Francesca (i cui rispettivi blog sono Farina&Zucchero e Le Ricette di Francesca), che ci hanno deliziato con dei medaglioni di pasta sfoglia light Stuffer, ripieni di formaggio spalmabile Stuffer, pere e cioccolato.

Dopo la pausa pranzo è stata la volta delle simpaticissime Eleni (Apriti Sesamo – Cucina greca e non solo) e Cristina (La Chicchina) che hanno preparato uno strudel di pasta sfoglia al farro Stuffer, ripieno di melanzane, noci e brie. L’ultima ricetta è stata realizzata dalle blogger intolleranti al lattosio Lea (La mia cucina senza lattosio) e Vanessa (La cucina della Sgrufetta), che hanno dato vita a dei graziosi mini tacos floreali di pasta brisée Stuffer.

La giornata è volata, mi sono sentita come a casa grazie all’accoglienza ricevuta dall’azienda, dalla troupe, dallo staff di Injenia e da tutte le colleghe blogger. Dopo le foto di rito ci siamo salutate, e siamo tornate a casa con una mega borsa piena di fantastici prodotti.

Una volta a casa ho replicato la ricetta di Misya e di seguito vi lascio la ricetta.

Pizze fritte con ripieno di sfogliatella

Ingredienti (per circa 10 pizze)
1 rotolo di base per fritti Stuffer
75 g semolino
250 ml latte
125 g ricotta
90 g zucchero a velo
50 g canditi
1 uovo
1 cucchiaino di essenza di vaniglia
1 cucchiaino di cannella in polvere
q.b. buccia di arancia
olio per friggere
zucchero a velo per la finitura

Preparazione

Versare il latte in un pentolino e portarlo ad ebollizione sul fuoco a fiamma moderata. Poi versare il semolino a pioggia, mescolare con una frusta e far cuocere per altri due minuti. Dopodiché versare il composto di latte e semolino in una ciotola e far raffreddare. In un’altra ciotola unire la ricotta con l’uovo, lo zucchero a velo, la vaniglia, la cannella e la scorza d’arancia grattugiata. Mescolare per amalgamare gli ingredienti fino ad ottenere un composto cremoso. Aggiungere il composto di semolino e latte, mescolare con un cucchiaio fino ad ottenere un composto cremoso e denso; poi in ultimo aggiungere i canditi e mescolare per incorporarli al composto. Coprire la ciotola con della pellicola e mettere in frigo a riposare.
Nel frattempo stendere la base per fritti e con un tagliapasta rotondo ricavare dei dischi di 8 centimetri. Al centro di ciascun disco disporre un cucchiaio di ripieno. Chiudere a mezza luna ogni disco sigillando bene i bordi. Friggere le pizze nell’olio bollente, facendole dorare da entrambi i lati. Con l’aiuto di una schiumarola trasferirle su un foglio di carta assorbente per eliminare l’unto in eccesso. Servire le pizzette con una spolverata di zucchero a velo.

Se realizzi una mia ricetta condividi la foto utilizzando l’hashtag #ricettedilibellula.

Seguimi anche su Facebook per scoprire le nuove ricette e sul mio profilo Instagram. E per vedere le video ricette iscriviti al canale YouTube!

Per ricevere gratis ogni settimana le nuove ricette sulla tua email, iscriviti alla Newsletter.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.