Crea sito

Crostini di polenta con gorgonzola, pere e noci

I crostini di polenta con gorgonzola, pere e noci rappresentano uno sfizioso antipasto (o secondo piatto) vegetariano. La polenta è molto versatile e la si può accompagnare con condimenti e abbinamenti diversi, dando sfogo alla propria creatività. Questa volta ho optato nel realizzare dei crostini che ho farcito con gorgonzola, fettine di pera e noci. Un mix di sapore e gusto che stupirà tutti a tavola!

Crostini di polenta con gorgonzola, pere e noci
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di riposo1 Ora
  • Tempo di cottura40 Minuti
  • Porzioni6 crostini

Ingredienti

  • 200 gFarina di mais bramata
  • 500 mlAcqua
  • q.b.Olio extravergine d’oliva
  • q.b.Sale

Per condire

  • 80 gGorgonzola
  • 1pera
  • q.b.Gherigli di noci
  • q.b.Miele (facoltativo)

Preparazione

  1. Preparare la polenta con l’acqua bollente e versare a pioggia la farina; unire una presa di sale e un filo di olio extravergine di oliva. Far cuocere girando di tanto in tanto e facendo attenzione a non formare grumi.

  2. Una volta pronta, stendere la polenta in una teglia rettangolare (o stampo da plumcake) e lasciarla intiepidire.

  3. Quando la polenta sarà fredda tagliarla con un coltello, ricavando delle fette rettangolari di 2 cm di spessore.

  4. Mettere le fette di polenta su una piastra calda e leggermente unta; farle abbrustolire da entrambi i lati.

  5. Spalmare il gorgonzola su ciascun crostino, aggiungere delle sottili fette di pera e delle noci tritate grossolanamente. Servire, a piacimento, con del miele, e buon appetito!

  6. Crostini di polenta con gorgonzola, pere e noci

    Se realizzi una mia ricetta condividila utilizzando l’hashtag #ricettedilibellula.

  7. Seguimi anche su Facebook per scoprire le nuove ricette e sul mio profilo Instagram. E per vedere le video ricette iscriviti al canale YouTube!

  8. Per ricevere gratis ogni settimana le nuove ricette sulla tua email, iscriviti alla Newsletter.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.