Crea sito

Bomboloni sofficissimi ricetta perfetta

Bomboloni, la ricetta per farli in casa sofficissimi come in pasticceria, con un buon impasto di brioche morbidissimo con pieghe. I bomboloni sono dei dolci fritti golosissimi, di pasta lievitata, un impasto con uova, latte e burro, ingredienti che sapientemente lavorati danno morbidezza ai nostri bomboloni o bombe. I bomboloni si preparano in occasione del Carnevale, uno dei dolci classici di Carnevale, ma sono così buoni che li troviamo tutto l’anno, e li gustiamo con gran piacere, ottimi da soli, deliziosi farciti, con crema, ma anche con confettura di frutta, o con nutella, o perchè no, nei periodi più caldi, anche farciti con dell’ottimo gelato, magari fatto in casa, come gelato al cioccolato, o alla frutta, qui la ricetta con melone da poter sostituire con altra frutta.
Nel video il tutorial per la preparazione dell’impasto.

  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione50 Minuti
  • Tempo di riposo1 Ora
  • Tempo di cottura10 Minuti
  • Porzioni15 pezzi circa
  • Metodo di cotturaFrittura
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 350 gFarina Manitoba
  • 150 gFarina 00
  • 2Uova
  • 5 gLievito di birra fresco
  • 180 mlLatte
  • 75 gZucchero
  • 75 gBurro
  • 1 bustinaVanillina
  • 1Scorza d’arancia
  • 1Scorza di limone
  • q.b.Olio di semi di girasole
  • q.b.Zucchero a velo

Strumenti

  • Ciotola
  • Impastatrice
  • Coppapasta
  • Padella

Preparazione

  1. bomboloni soffici

    Prepariamo l’impasto, almeno 5-8 ore prima di preparare i bomboloni. Una lievitazione più veloce è sconsigliata, i lievitati velocemente non rimangono soffici. Io ho impastato la sera, l’indomani ho lavorato l’impasto per avere i bomboloni pronti nel pomeriggio.

  2. Prepariamo l’impasto, a mano, o nell’impastatrice con gancio. Sciogliamo il lievito nel latte tiepido. Mettiamo nella ciotola il latte con lo zucchero poi dopo aver mescolato mettiamo anche la farina la vanillina e iniziamo a lavorare, aggiungiamo uno alla volta anche le uova e lavoriamo fino ad ottenere un impasto elastico.

  3. Aggiungiamo ora il burro morbido a pezzetti, mettiamo il pezzo successivo dopo aver incorporato il primo. Se lavoriamo a mano è bene che sia abbastanza morbido. Lavoriamo in totale per 25 minuti con l’impastatrice, anche 35 a mano, se non più.

  4. bomboloni alla crema al limone

    Lavoriamo poi su un piano infarinato, un paio di minuti, e lo arrotondiamo per bene, facciamo la pirlatura, in gergo. Lasciamo lievitare l’impasto per i bomboloni coperto con un panno umido in una zona riparata, per tutta la notte ad una temperatura di circa 16°c, o per 4-5 ore ad una temperatura più alta di circa 26°C.

  5. Lievitato l’impasto lo riprendiamo e diamo due serie di pieghe, lo vedete bene in video. Stendiamo l’impasto su un piano infarinato, pieghiamo un lembo verso il centro, lo stesso per l’altro lato, e così per i due lati opposti. Ripieghiamo allo stesso modo dopo 5-10 minuti. Poi arrotondiamo ancora e rimettiamo a lievitare, questa volta al caldo, a circa 26°c per 2-3 ore.

  6. Quando l’impasto è lievitato formiamo i bomboloni. Stendiamo l’impasto in una sfoglia sottile, spessa circa 1 cm. Con un coppapasta da 8 cm di diametro ritagliamo i nostri bomboloni. Li disponiamo in una teglia da forno rivestita con carta forno.

  7. bomboloni alla nutella

    Lasciamo lievitare i bomboloni così per circa un’ora sempre al caldo. Va bene anche in forno con la luce accesa. Con lo stesso impasto puoi preparare anche le ciambelle, o i cartocci siciliani.

  8. Friggiamo quando i bomboloni sono gonfi, più del doppio. Mettiamo abbondante olio in padella, il necessario per far galleggiare i bomboloni. Li mettiamo a friggere nell’olio caldo, non fumante, a circa 180°c, poi abbassiamo la temperatura a 160°C, abbassando la fiamma, o meglio misurando la temperatura dell’olio con termometro, o come ho fatto io usando il piano ad induzione, regolando la potenza, per la temperatura da raggiungere.

  9. Friggiamo e lasciamo dorare da un lato, da un lato, giriamo dall’altro fino a far dorare i bomboloni, possiamo girarli anche più volte, non è vero che se li giriamo più volte assorbono olio, anzi così facendo abbassiamo la temperatura dell’olio e non rischiamo di farlo bruciare. Quando i bomboloni sono dorati li togliamo dall’olio e li asciughiamo su carta.

  10. Io non li ho passati nello zucchero, li ho cosparsi alla fine di zucchero a velo. Se volete passarli nello zucchero lo dovete fare subito, appena tolti dall’olio, li asciugate e li passate subito nello zucchero. Qui trovi gli altri dolci di Carnevale.

  11. Procediamo fino a completare, escono circa 15 bomboloni con questo impasto. Sono deliziosi da farcire, come vi ho detto sopra, ma anche cotti al forno, perfetti da inzuppare a colazione, per la cottura al forno circa 12-15 minuti a 190°C. Ottimi da farcire con crema o anche nutella, possiamo aprirli a metà e riempirli, oppure con una siringa da pasticceria, forandoli di lato, sotto, o sopra, basta infilare il beccuccio e spremere la siringa, e riempirli a più non posso. Qui tutte le creme dolci per farcirli con e senza cottura.

  12. Se vuoi ricevere le  mie ricette seguimi anche sui social, sulla pagina FACEBOOKPinterest  Telegram e Instagram,  ti ricordo che puoi lasciare un commento, qui o anche sui social, e se provi una mia ricetta inviami anche il tuo scatto, mi trovi anche su YouTube: Ornella Scofano Ricette che Passione. Torna alla HOME.

  13. Possiamo anche usare sola farina 00 se non abbiamo la farina manitoba, ma non conservano la sofficità a lungo.

Si conservano per 2-3 giorni sofficissimi, in un contenitore chiuso. Se li dovete farcire, non troppo tempo prima, così non c’è bisogno di tenerli in frigo, dove col freddo tendono a perdere la sofficità, meglio sempre servirli a temperatura ambiente

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.