Finalmente è tempo di zucca! E’ un ortaggio che si presta a tantissime preparazioni, sia dolci che salate. Non è costoso, cuoce in pochi minuti… insomma, mi verrebe da dire che la zucca è proprio una manna dal cielo! La ricetta della zucca al forno che vi propongo oggi è facilissima e super veloce ovvero a prova di imbranato e per chi non ha tempo!

In realtà questa ricetta è nata come contorno però non vi nascondo che anche come secondo piatto leggero non è male.

Che dite, volete provarla per pranzo?

zucca al forno
  • Difficoltà:
    Molto Bassa
  • Preparazione:
    5 minuti
  • Cottura:
    15-20 minuti
  • Porzioni:
    4 persone
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

  • 600 g Zucca
  • 4 cucchiai Olio di oliva
  • 1 pizzico Sale
  • 1 pizzico Pepe
  • q.b. Rosmarino
  • 80 g Semi misti (zucca, lino, sesamo, girasole)
  • q.b. Aceto di vino bianco (o aceto balsamico)

Preparazione

  1. Preparare la zucca al forno è una delle cose più semplici a questo mondo!

    Sbucciate la zucca e tagliatela a fettine dello spessore di circa mezzo centimetro.

    Sistemate le fettine di zucca in una teglia da forno precedentemente rivestita con carta forno.

    Spennellate in superficie l’olio extravergine di oliva e condite con il sale e il pepe. Infine tritate finissimo il rosmarino e distribuitelo sulla zucca.

    Cuocete in forno già caldo a 200°C per circa una ventina di minuti. Come raccomando sempre, regolatevi col vostro forno.

    Se preferite che i semi siano leggermente tostati, aggiungeteli a metà cottura altrimenti distribuiteli appena la zucca sarà fuori dal forno, ancora bollente.

    Traferite la zucca su un piatto da portata e spruzzatela con qualche goccia di aceto, classico o balsamico.

    Servitela calda.

    <>

    Se questa ricetta è stato di vostro gradimento e volete essere sempre aggiornati sulle nuove pubblicazioni, seguitemi anche sulle mie pagine social:FacebookGoogle+TwitterInstagram e Pinterest.

    oppure

    iscrivetevi alla Newsletter o al mio canale Youtube.

    Torna alla Home →

     

     

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.