Crea sito

Soffritto

La ricetta di oggi è un piatto povero della tradizione molfettese ma ricco di proteine: il soffritto. Si tratta di interiora di agnello condite molto semplicemente ma tanto gustose e si preparano solitamente in inverno. Ottime come secondo piatto o come piatto unico per la cena. E’ un piatto che si prepara in parecchie zone della Puglia ma differisce in condimento e nome, da città a città.

Soffritto

INGREDIENTI:

1 kg di interiora d’agnello

4-5 cucchiaiate di polpa di pomodoro

prezzemolo

1 spicchio di aglio

olio d’oliva

1/2 bicchiere di vino bianco

sale e pepe q.b.

PREPARAZIONE:

Dal vostro macellaio di fiducia, fate preparare questo misto di interiora tagliate a pezzetti.

Ponetele in una pentola e conditele con la polpa di pomodoro, un ciuffetto di prezzemolo tritato, l’aglio tritato, un po’ di olio e un po’ di pepe.

Ponete ora la pentola sul fuoco e iniziate la cottura a fiamma molto bassa.

Fate rosolare per qualche minuto e aggiungete il vino; portate a cottura mescolando di tanto in tanto e regolando di sale.

Se necessario, aggiungete ancora un pochino di vino durante la cottura.

<>

Passate a trovarmi su Facebook: Rafano e cannella

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.