Crea sito

Crema alle fragole

Con l’arrivo della primavera il banco del mercato si colora di toni più intensi e vivaci, quelli della nuova frutta di stagione. Buona, gustosa, succulenta, che mette allegria solo a guardarla. Prima fra tutte, sua maestà la fragola. Tante sono le prelibatezze che si possono preparare con questo frutto, sia dolci che salate (eh sì, le fragole sono state una rivelazione per me anche nelle preparazioni salate: antipasto di fragole e gamberetti all’aceto balsamico o antipasto di fragole e caprino). Oggi vi propongo  la crema alle fragole, ideale per farcire e decorare torte, semifreddi e dessert di ogni genere. La prepariamo insieme? 🙂

crema alle fragole

Crema alle fragole

<>

INGREDIENTI

450 g di fragole

600 g di panna

165 g di zucchero semolato

1 bustina di vanillina

3 tuorli

1 cucchiaio e mezzo di amido di mais

PREPARAZIONE

Lavate accuratamente le fragole, fatele sgocciolare bene e asciugatele delicatamente; quindi togliete il picciolo e frullatele.

Trasferite il composto ottenuto in un pentolino insieme ai tuorli, alla vanillina e allo zucchero. Amalgamate bene il tutto e unite l’amido di mais fatto scendere a pioggia. Quando anche quest’ultimo sarà stato assorbito, mettete il pentolino sul fuoco, a fiamma bassa, e fate addensare, mescolando continuamente. Occorreranno pochi minuti.

Versate la crema ottenuta in una ciotola di vetro e copritela con la pellicola trasparente, adagiando quest’ultima sulla crema in modo che non si formi quella fastidiosa crosticina.

Quando la crema sarà ben fredda, montate la panna sodissima e unitela al composto, amalgamando bene. Procedete con delicatezza in modo da non far smontare la panna.

Conservate la crema alle fragole in frigo fino al momento dell’utilizzo. In ogni caso, tenete la crema in frigo per almeno mezz’ora prima di utilizzarla.

Questa dose è sufficiente per farcire a doppio strato una torta da 28 cm di diametro.

<>

Se questa ricetta è stata di vostro gradimento e volete essere sempre aggiornati sulle nuove pubblicazioni, seguitemi anche sulle mie pagine social:Facebook,Google+TwitterInstagram e Pinterest

oppure

iscrivetevi alla mia NEWSLETTER cliccando QUI o al mio canale Youtube.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.