Pasta brioche

Avvicinate il viso alla foto e riuscirete a sentire un dolce profumino di brioche appena sfornate! La pasta brioche è una ricetta fantastica, che trasformerà la vostra colazione in una piacevole coccola 🥰

Ma non vi mentirò: la preparazione della pasta brioche è complessa e richiede lunghi momenti di lievitazione! Tuttavia, tenete presente che i tempi indicati nello spettro qui sotto sono indicativi e variano in base alla temperatura ambiente. Quindi ragionate sempre sugli obiettivi di lievitazione, piuttosto che sui tempi: l’impasto deve prima triplicare di volume, dopodiché raddoppiare.

Mesdames et Messieurs, ecco a voi la ricetta della pasta brioche!

Pasta brioche | l'aPina in cucina
  • DifficoltàAlta
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di riposo6 Ore
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti per l’impasto

  • 300 gfarina 0 (w 250-260)
  • 200 gfarina Manitoba
  • 150 glievito madre (oppure 15 g di lievito di birra fresco)
  • 100 glatte
  • 3uova
  • 70 gzucchero
  • 15 gmiele
  • 150 gburro
  • 8 gsale
  • scorza grattugiata di 1 limone
  • 1 cucchiaiorum

Per spennellare

  • 2 cucchiailatte

Strumenti

Per preparare la pasta brioche potete scegliere se utilizzare una planetaria o un robot da cucina. Io ho scelto la prima, perché la trovo comodissima, soprattutto nelle preparazioni complesse come questa! In verità, potreste anche provare a lavorare l’impasto a mano, ma ve lo sconsiglio in quanto risulterebbe poco gestibile (la pasta tende ad appiccicarsi e il rischio è di perdere la corda).
  • Planetaria oppure Robot da cucina
  • Contenitore
  • Teglia
  • Carta forno
  • Pellicola per alimenti
  • Pennello
  • Gratella per dolci

Preparazione della pasta brioche

  1. Pasta brioche | l'aPina in cucina

    Se non l’avete già fatto, correte subito a preparare il vostro fedelissimo lievito madre! Da quando ce l’ho non posso farne a meno 😉

    Quindi lavorate il lievito madre o il lievito di birra con il latte, aggiungete le farine setacciate, le uova e lo zucchero. E quando l’impasto inizierà a prendere forma, aggiungete il rum, la buccia di limone grattugiata e il miele. Dopodiché, poco per volta, aggiungete anche il burro morbido ma non fuso, e il sale

    🌟Mi raccomando, lavorate a lungo l’impasto fino ad ottenere una massa liscia ed elastica!

    Formate una palla e lasciatela lievitare in un contenitore coperto fino a che non triplica il suo volume.

  2. A questo punto, riprendete l’impasto e dividetelo in circa 20 pezzi da 50 g l’uno. Date ad ogni pezzo la forma di una pallina, che andrete a sistemare su una placca ricoperta da carta da forno. Coprite le palline con della pellicola da cucina e lasciatele lievitare.

    Una volta che le palline avranno raddoppiato il loro volume, spennellatele con il latte. Spennellate molto delicatamente per non rovinare le palline lievitate.

    Infine infornate a 170°C per circa 20 minuti. O comunque finché le brioche non saranno dorate.

    Sfornate la pasta brioche e lasciatela raffreddare su una gratella. Potete servire i vostri piccoli panini di brioche dolce con una spolverata di zucchero a velo (come ho fatto io) oppure tagliarli a metà e farcirli con Nutella, marmellata o crema!

  3. In questo contenuto sono presenti uno o più link di affiliazione.

/ 5
Grazie per aver votato!

2 Risposte a “Pasta brioche”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.