Crea sito

Involtini di lonza alla siciliana

Questo condimento  di solito lo si uso per fare gli involtini di pesce spada, ma io trovo che anche con le fettine di lonza di maiale si sposa benissimo, la farcia di uvetta,  pangrattato e pecorino  e  succo di limone rende questi involtini invitanti già solo al profumo, ottimi sia al forno che fritti in padella.

  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    20 minuti
  • Cottura:
    30/35 minuti
  • Porzioni:
    4 persone

Ingredienti

  • Lonza di maiale (a fette) 600 g
  • Pangrattato 150 g
  • Uvetta 1 cucchiaio
  • Olive 10
  • Pinoli 1 cucchiaio
  • Capperi 1 cucchiaio
  • Prezzemolo 1 ciuffo
  • Pecorino (grattugiato) 2 cucchiai
  • Aglio 1 spicchio
  • Succo di limone (e buccia grattugiata) 1
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.
  • Olio di oliva q.b.

Preparazione

  1. Disponete le fette di lonza sul tagliere e batterle leggermente per assottigliarle.
    Salate e pepate le fette.

    Preparare la farcia:
    ammollate l’uvetta in acqua tiepida e strizzatela,
    fate un trito di prezzemolo e aglio,
    sciacquate i capperi tritateli,

    In una padella far tostare leggermente i pinoli e il pangrattato (tenerne da parte circa 50 grammi).
    Mettete il pangrattato in una ciotola e aggiungete due cucchiai d’olio, il trito di prezzemolo e aglio,l’uvetta i capperi che avete precedentemente preparato,

    unite anche il pecorino,un pizzico di pepe, la buccia grattugiata del limone ed il suo succo,
    Il composto deve risultare granuloso ma umido, se necessario aggiungere un po’ d’olio.
    Distribuire su ciascuna fettina un mucchietto di questo composto.
    arrotolate le fettine di carne.
    Ungete gli involtini con un po’ d’olio e passate nel pangrattato.
    Cuocete al forno per 35 minuti disposti  in una teglia leggermente unta, a 180 gradi,

    oppure friggete in poco olio ben caldo fino a cottura,

    o ancora possono essere cotti sulla griglia.
    Accompagnate con salmoriglio , cioè un sughetto fatto con olio succo di limone e origano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.