Crea sito

Clafoutis di susine

E’ un dolce cotto al forno composto da ciliegie immerse in una pasta simile a quella delle crêpes. È un dessert  francese si è diffuso nel XIX secolo. Il nome deriva  dal verbo “clafir” che significa riempire, . Secondo Alain Rey il nome del clafoutis proviene dall’incrocio del verbo latino “clavum figere” che significa “conficcare un chiodo” nel senso di riempire, e di un derivato in “eiz” del verbo “foutre“, “mettere, ficcare

 Esistono molte varianti, con diversi tipi di frutta, quali pere, mele, albicocche, pesche, prugne e altri, anche con aggiunta di frutta secca, le quali prendono il nome più specifico di flaugnarde. ( Tratto da Wikipedia)
  • Preparazione: 20 Minuti
  • Cottura: 40 Minuti
  • Difficoltà: Medio
  • Porzioni: 8

Ingredienti

  • 3 Uova
  • 90 g Farina 00
  • 150 g Zucchero di canna
  • 150 ml Latte
  • 1/2 bacca Vaniglia
  • 1 cucchiaio Maraschino
  • 300 g susine

Preparazione

  1. Lavate e tagliate le susine. Adagiatele  in una tortiera leggermente imburrata e cosparsa di zucchero.

  2. In una ciotola montate le uova con lo zucchero fino a renderle spumose

    Aggiungete i semi della bacca di vaniglia, il latte e il liquore.

    Unite la farina setacciata e mescolate bene fino ad ottenere una pastella liscia e senza grumi.

    Versate il composto sopra la frutta

    Infornate a 180° per circa 40 minuti.

Note

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.