Cavolfiore gratinato

Cavolfiore condito con besciamella e gratinato al forno, un modo ideale per  preparare questo ortaggio anche con anticipo e poi servirlo appena riscaldato.

  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    20 minuti
  • Cottura:
    40 minuti
  • Porzioni:
    4 persone

Ingredienti

  • Latte 500 ml
  • Burro 50 g
  • Farina 50 g
  • Noce moscata q.b.
  • Cavolfiore 500 g
  • cipolla mezza
  • Parmigiano reggiano 100 g
  • Provolone 150 g
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.
  • Olio q.b.

Preparazione

  1. Preparate la besciamella ( io la preparo al microonde)

    faccio fondere il burro x 30 secondi alla massima potenza, aggiungo la farina e poco latte e cuocio per 1 minuto alla massima potenza,

    aggiungo il resto del latte un pizzico di sale e faccio cuocere per un paio di minuti fino alla consistenza desiderata fermando la cottura ogni tanto per mescolare affinché non si formino i grumi, infine aggiusto di sale e metto un pizzico di noce moscata.

  2. ————————————————

    Pulite il cavolfiore, dividetelo in cimette e lessatelo in abbondante acqua bollente lasciandolo al  dente.

    In un tegame fate stufare , in poco olio  ,mezza cipolla tagliata finemente,

    unite le cimette di cavolfiore bollite,

    salate e pepate e cuocete per 5 minuti.

    Ungete una pirofila da forno con del burro, quindi distribuite sul fondo il cavolfiore

    Distribuite la besciamella sullo strato di cavolfiore, quindi ultimate con una generosa spolverata di parmigiano grattugiato e fettine di provolone.

    Infornate per 15 minuti a 180 gradi e infine passate al  grill per 5 minuti.

     

Precedente Cous cous con zucchine , pomodori secchi e mozzarella Successivo Farinata di ceci e asparagi selvatici

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.