Rettangoli di sfoglia con caprino alla salvia e pomodorini

Rettangoli di sfoglia con caprino alla salvia e pomodorini.
Siete in cerca di un finger food dell’ultimo minuto?
O avete in programma un aperitivo rinforzato e non avete idea di cosa preparare?
Bene, questi rettangoli di sfoglia possono fare al caso vostro perché sono facili, buoni e leggeri. Ideali se accompagnati da uno spritz fresco o anche una birretta, sono sicura che vi conquisteranno davvero tanto.
Vi lascio tutti i passaggi per realizzarli nel caso in cui vogliate replicare la mia ricetta.

Non perdete anche queste ricette:
Crostini al melone, prosciutto e stracchino
Cornetto salato con salmone affumicato, mozzarella di bufala e rucola
Polpette filanti light di zucca, pane e pistacchi
Crostini con pesto di zucchine e salmone affumicato
Friselle integrali con crema di prosciutto cotto e pepe rosa

Rettangoli di sfoglia con caprino alla salvia e pomodorini
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione5 Minuti
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 1 rotolopasta sfoglia
  • 100 gcaprino
  • 10 fogliesalvia
  • 10pomodorini
  • sale e pepe
  • olio extravergine d’oliva
  • basilico (qualche fogliolina)

Preparazione

  1. Srotolate la pasta sfoglia e disponetela sulla leccarda del forno. Con l’aiuto di un tagliapasta ricavate 8 rettangoli.

    Tritate la salvia finemente e amalgamatela al caprino aggiungendo sale, pepe e un filo di olio.

  2. Su ogni rettangolo di pasta sfoglia mettete un cucchiaino di caprino. Stendetelo senza arrivare ai bordi e disponete delle fettine di pomodoro sopra.

    Cuocete in forno caldo preriscaldato per 15/20 minuti a 180°.

    Servite guarnendo con qualche fogliolina di basilico.

Note

SEGUIMI!!!

Seguitemi sulla mia pagina Facebook, sul mio profilo Instagram e su Pinterest.

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.