Spinaci in vasocottura

Gli spinaci in vasocottura al microonde sorprendono, malgrado la semplicità! Degli spinaci freschi cotti in vasetto, in soli sei minuti e conditi con aglio, olio e peperoncino. Passo le giornate a testare ricette in vasocottura, cerco ricette complesse da rivisitare, tanti tentativi che, spesso, mi fanno perdere la pazienza. Contenuti schizzati via, risultati asciutti e stopposi e fallimenti vari, anche se, devo dire, che in genere trovo sempre la soluzione ma… poi, scopro che una ricetta davvero banale racchiude in se un’esplosione di gusto.

Questa è la storia degli spinaci in vasocottura che oggi vi regalo, fatene buon uso!

  • Difficoltà:
    Molto Bassa
  • Preparazione:
    10 minuti
  • Cottura:
    14 minuti
  • Porzioni:
    2
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

  • 500 g Spinaci freschi (già lavati)
  • 2 spicchi Aglio
  • 1 Peperoncino
  • 2 cucchiai Olio extravergine d’oliva
  • 2 pizzichi Sale

Preparazione

  1. Pelate gli spicchi di aglio e tritateli, divideteli in 2 vasetti da litro. Tritate il peperoncino e dividetelo nei due vasetti. Condite con i 2 cucchiai di olio e ponete i vasetti, senza ganci, al microonde. Avviate per 2 minuti alla massima potenza.

    Inserite nei due vasetti le foglie di spinaci, pigiandole molto bene.

    Salate, pulite i bordi dei vasetti, chiudete e agganciate.

  2. Inserite un vasetto nel microonde, programmate a 750 watt (o alla vostra potenza testata), per 6 minuti e avviate.

    Al termine della cottura togliete, con le dovute precauzioni, il vasetto dal microonde e lasciatelo riposare chiuso per 20 minuti.

    Nel frattempo cuocete l’altro vasetto.

    Ora i vostri spinaci sono pronti, potete farli ambientare e conservare in frigo per 15 giorni, dove si conserveranno grazie al sottovuoto.

    Per aprire i vasetti potete sganciare, mettere il vasetto al microonde e avviare per circa 3 minuti. La spinta del vapore interno toglierà il sottovuoto e aprirà dolcemente il tappo.

    Servite gli spinaci come contorno, magari a un buon arrosto in vasocottura.

  3. CONSIGLI:

    per questa ricetta consiglio degli spinaci freschi, ne verrà esaltato il gusto. Nel caso vogliate cuocere in vasetto degli spinaci surgelati, metteteli in vasetto, come da ricetta, chiudete il vasetto e, prima di avviare la cottura, avviate per 4 minuti, usando la funzione defrost.

    Durante il riposo agitate il vasetto per amalgamare il condimento.

Dove potete trovarmi…

La tecnica della vasocottura vi affascina? Iscrivetevi nel mio gruppo di assistenza IL MONDO IN UN VASETTO!

Seguitemi sulla pagina Facebook per rimanere aggiornati sulle nuove proposte.

Precedente Sugo in vasocottura con gamberi e zucchine Successivo Pasta ai frutti di mare in vasocottura

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.