Crea sito

Pollo in olio cottura in vasetto

Tenero e succoso il pollo in olio cottura in vasetto, la cosa che stupisce è che viene cotto in microonde, a un quarto del tempo, rispetto alla ricetta originale. Una ricetta studiata, perché per cuocere il petto di pollo in olio bisogna mantenere stabile e bassa la temperatura di quest’ultimo. Allora sono partita dalla ricetta dell’arrosto in vasocottura ma, ovviamente, dovendo cuocere il pollo avevo bisogno di arrivare al cuore del petto di pollo e ottenere una cottura perfetta. Così, grazie al mio microonde e grazie al fatto di aver capito che gli oli, e i grassi in genere, raggiungono alte temperature in pochi minuti al microonde, ho provato e riprovato fino a ottenere un pollo morbidissimo.

pollo in olio cottura in vasocottura al microonde
  • Preparazione: 10 Minuti
  • Cottura: 13 Minuti
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni: 2
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • 250 g Petto di pollo (ruspante)
  • q.b. Olio extravergine d'oliva
  • 1 spicchio Aglio
  • qualche Ago di rosmarino
  • 1 punta di cucchiaino Pepe nero in grani

Preparazione

  1. pollo in vasetto

    Private il petto di pollo da eventuali parti grasse, ossicini e/o cartilagini. Lavatelo e asciugatelo con carta assorbente da cucina.

    Inserite il petto di pollo intero in una vasetto da 500 ml e aggiungete lo spicchio di aglio pelato, gli aghi di rosmarino e il pepe in grani. Ricoprite il pollo di olio, avendo cura che lo ricopra completamente, anche nella parte inferiore.

    Pulite il bordo del vasetto, chiudete e agganciate.

  2. Inserite il vasetto nel microonde e impostate quest’ultimo a 160 watt (un quinto circa della potenza testata), per 12 minuti, e avviate la cottura. Al termine, impostate il microonde a 350 watt (metà della potenza testata) per un minuto e avviate ancora.

    Togliete il vasetto dal microonde e lasciatelo riposare per un’ora. Il pollo ultimerà la cottura anche durante il riposo.

    Adesso il pollo in olio cottura in vasetto è pronto, potete conservarlo per una settimana oppure tirate la guarnizione, scolate il pollo dall’olio e affettatelo sottilmente. Per servirlo caldo vi basterà scaldare l’olio e condire il pollo.

  3. Il petto di pollo così cotto si presta a essere tagliato come il prosciutto, a essere servito come fosse una tagliata di pollo.

    Non gettate l’olio, è ottimo per essere utilizzato altre volte. Ad esempio: potete far marinare per un’ora del petto di pollo a cubetti, in succo e scorza di limone, aglio e rosmarino, scolare il pollo dalla marinata e farlo cuocere allo stesso modo del pollo in olio cottura in vasetto. Sarà delizioso da gustare così.

    Lo stesso olio poi può essere utilizzato per condire la nostra insalata, magari di pollo con senape e carote.

Dove potete trovarmi…

Se la tecnica della vasocottura vi incuriosisce e volete ricevere assistenza, iscrivetevi nel mio gruppo IL MONDO IN UN VASETTO.

Seguitemi sulla pagina Facebook, magari lasciando un like e attivando le notifiche, ne sarei davvero felice!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.