Crea sito

Ghiaccioli alla frutta e yogurt greco senza zuccheri aggiunti

Ghiaccioli alla frutta e yogurt greco, velocissimi e golosi, fatti in casa con ingredienti sani. Deliziosa frutta semplicemente frullata incontrerà un cremoso yogurt greco e latte di cocco per poter gustare un ghiacciolo dal finale cremoso. Avete presente i fior di fragola? Ecco questi ghiaccioli me li ricordano tantissimo! Questa ricetta è a basso indice glicemico perché, al posto dello zucchero classico, ho usato lo sciroppo di agave che non altera il gusto e si scioglie completamente. Che aspettate? Prendete un frullatore e preparate i ghiaccioli con frutta e yogurt senza zucchero!

Ghiaccioli alla frutta e yogurt greco fatti in casa e senza zucchero
  • Preparazione: 20 Minuti
  • Cottura: Minuti
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni: 6 ghiaccioli
  • Costo: Molto economico

Ingredienti

  • 10 Fragole
  • 1 Kiwi
  • 100 g Yogurt greco
  • 50 ml Latte di cocco
  • 1 cucchiaio Sciroppo di agave
  • 1 Baccello di vaniglia (pezzetto)

Preparazione

  1. Lavate e asciugate le fragole. Eliminate il picciuolo e tagliatele in pezzi, trasferitele in un frullatore e riducetele in crema. Versate le fragole frullate negli appositi stampini da ghiacciolo e riponeteli in freezer a solidificarsi per mezz’ora circa. Così facendo quando verserete gli altri ingredienti non si mescoleranno.

  2. Nel frattempo mettete lo yogurt greco, il latte di cocco e lo sciroppo di agave in una ciotola. Prelevate i semini dal baccello di vaniglia con la punta di un coltello e uniteli alla crema. Miscelate la crema allo yogurt con una piccola frusta e ponetela in frigo a raffreddare.

    Pelate il kiwi, tagliatelo in pezzi e frullatelo. Versate il kiwi frullato negli stampini che avete messo nel congelatore e lasciate solidificare per un’altra mezz’ora.

    In ultimo versate la crema allo yogurt negli stampini e inserite l’apposito stecco. Lasciate refrigerare per almeno due ore.

  3. Un consiglio: per poter sformare i ghiaccioli alla frutta e yogurt dallo stampino basterà immergerlo per un attimo in acqua bollente. Ovviamente i ghiaccioli possono essere realizzati con tanta altra frutta fresca. Se preferite un gusto cremoso su tutto il ghiacciolo potete frullare tutta la frutta insieme allo yogurt, latte di cocco e zucchero e versarli negli stampini. Otterrete un effetto variegato e altrettanto buono.

Dove potete trovarmi…

Se vi piacciono le mie ricette, seguitemi con un like sulla pagina ufficiale Facebook NEL TEGAME SUL FUOCO

Guardate qui le mie RICETTE A BASSO INDICE GLICEMICO

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.