Crea sito

Budino in vasocottura

Cari lettori oggi vi offro il budino in vasocottura. Un golosissimo dessert in vasocottura che cuoce in 3 minuti al microonde. Questa ricetta in vasocottura l’ho proposta al corso online di vasocottura, in realtà sarebbe dovuta essere una crema in vasocottura ma per questo devo ancora trovare l’equilibrio giusto. Perché seguendo la ricetta della crema pasticcera in vasocottura, della mia amica e moderatrice del gruppo Franca, ho ottenuto, durante il raffreddamento, un budino alla vaniglia in vasetto. E’ tanto goloso che appena abbiamo tolto il sottovuoto con le corsiste, non abbiamo resistito e ce lo siamo mangiate subito! La ricetta che ho proposto loro era dolcificata con lo zucchero ma io, da casa mia, ho deciso di preparare il budino a basso indice glicemico, dolcificato con eritritolo. Uno zucchero a zero calorie e che non ha impatto sulla glicemia. Oltre a questi vantaggi, l’eritritolo, tollera bene le alte temperature ed è indicato per tutti i tipi di dolci.
Bando alle ciance e andiamo a preparare il budino alla vaniglia in vasocottura.

budino alla vaniglia in vasocottura
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione5 Minuti
  • Tempo di riposo20 Minuti
  • Tempo di cottura3 Minuti
  • Porzioni1
  • Metodo di cotturaMicroonde
  • CucinaItaliana

Lista spesa per il budino in vasetto

  • 1tuorlo
  • 2 cucchiainizucchero (o eritritolo)
  • 15 gamido di mais (maizena) senza glutine (o amido di frumento)
  • 100 mllatte intero
  • 1 pizzicovaniglia (in polvere)
  • 1 pizzicosale

Occorrente per il dolce in vasocottura

  • 1 Vasetto a guarnizione sottile da 370 ml
  • 1 Ciotola
  • 1 Bicchiere
  • 1 Frusta a mano

Come fare il budino in vasocottura

  1. Versa il latte nel bicchiere, aggiungi la vaniglia e scaldalo per un minuto circa nel microonde. Nel frattempo sguscia il solo tuorlo nella ciotola e aggiungi lo zucchero, lavora con la frusta fino a scioglierlo ma senza far gonfiare l’uovo. Unisci, poca alla volta, la maizena sempre mescolando con la frusta.

    Infine aggiungi il pizzico di sale e a filo il latte caldo, mentre lavori ancora la frusta.

  2. Lascia riposare la base del budino per 5 minuti almeno e mescola bene ogni tanto. Questo farà in modo che la maizena non si depositi sul fondo del vasetto, mentre cuoce.

    Terminata la fase di riposo trasferisci nel vasetto, pulisci i bordi se si sono sporcati, chiudi e aggancia.

  3. Imposta il microonde alla metà della tua potenza testata (io a 350 watt), ti raccomando, è importante che i dolci in vasocottura, compreso il budino, vengano cotti a bassa potenza per non fare impazzire il composto. Inserisci il vasetto e avvia la cottura per 3 minuti circa. Comunque sia, appena il composto inizierà a gonfiare e a solidificare, spegni e lascia riposare il vasetto chiuso per 10 minuti. Terminato il riposo, tira dolcemente la guarnizione e poi lascia ambientare. Trasferisci in frigorifero il vasetto a raffreddare per un paio d’ore. Adesso puoi gustare il budino alla vaniglia nel vasetto o capovolgerlo su in piattino da portata.

Rosella ti consiglia

Togliendo il sottovuoto dopo 10 minuti il budino si conserverà per un paio di giorni in frigorifero. Se vuoi prolungare la conservazione fino a una settimana, non tirare la guarnizione ma sappi che tirandola da fredda questa perderà la sua tenuta prima del tempo.

Budino al cioccolato in vasocottura

Mescola un cucchiaino di cacao amaro alla maizena e aumenta di 20 ml il latte.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.